Svizzera, 09 settembre 2023

Aveva strangolato il suo cane con una sciarpa, viene condannata e poi assolta

Una sessantenne residente nel canton Vaud era stata inizialmente condannata per aver strangolato il suo cane, un American Staffordshire Terrier, con una sciarpa. Questi le era improvvisamente saltata al collo, un giorno dell'estate 2021. e l'aveva morsa. La donna aveva presentato ricorso perché riteneva di aver agito per legittima difesa contro questo mastino che aveva, fra l'altro, salvato dall'eutanasia in Francia. Alla fine è stata assolta dal tribunale cantonale del canton Vaud.

Nel corso del processo di aprile la padrona del cane è stata anche multata di 400 franchi per non aver avuto l'autorizzazione delle autorità a trattenere l'Amstaff in Svizzera. Ma anche su questo punto i giudici cantonali hanno ritenuto che lei avesse commesso una violazione della legge vodese sulla polizia dei cani.



“Le autorità penali hanno criticato la mia cliente perché non aveva la sfera di cristallo per non aveva previsto che il suo cane l'avrebbe attaccata. Ha reagito in modo proporzionato e giustificato perché semplicemente non aveva altra scelta. Questo è ciò che ha ritenuto il Tribunale cantonale”, ha spiegato l'avvocato della sessantenne.

Il Ministero pubblico, che aveva chiesto in primo grado il pagamento di 60 aliquote giornaliere a 30 franchi (1'800 franchi), pena sospesa per 2 anni, e a una multa di 300 franchi, attende la sentenza motivata prima di decidere se ricorrere in appello.

Guarda anche 

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Un uomo armato tiene un ostaggio i passeggeri di un treno vicino a Yverdon

Giovedì sera si è verificata una presa di ostaggi in un treno nei pressi di Yverdon, nel nord del canton Vaud. Secondo quanto riferito dai media romandi e d...
09.02.2024
Svizzera

Dani Alves e il processo per stupro: rischia 12 anni

BARCELLONA (Spagna) – È iniziato il processo per stupro nei confronti di Dani Alves, accusato di violenza sessuale ai danni di una giovane 23enne nel bagno d...
06.02.2024
Sport

I terreni di contadini espropriati a "prezzi irrisori" per costruire piste ciclabili

Degli agricoltori del canton Vaud denunciano l'esproprio dei loro terreni da parte del cantone, che intende costruirvi piste ciclabili nell'ambito del progetto &l...
30.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto