Mondo, 29 agosto 2023

Trump guadagna milioni di dollari grazie alla sua foto segnaletica

La foto segnaletica a cui Donald Trump è stato sottoposto a una foto un carcere di Atlanta nell'ambito della sua quarta incriminazione gli avrebbe permesso di incassare milioni di dollari in donazioni.

Il favorito delle primarie repubblicane per la nomina alle elezioni presidenziali del 2024 era sfuggito durante le sue tre precedenti incriminazioni penali, ma il miliardario, accusato di aver tentato di manipolare i risultati delle elezioni presidenziali del 2020 in questo stato del sud, questa volta ha dovuto sottoporsi a questa procedura.

Appena pubblicata l'immagine, il team della campagna "Trump 2024" ha cavalcato l'effetto mediatico lanciando un appello a ogni "patriota" americano, affermando in un comunicato stampa che "lo Stato profondo (“deep state”) sta cercando di eliminare il presidente Trump per aver osato sfidare la classe dirigente corrotta di Washington”.



In una dichiarazione rilasciata domenica all'AFP, il portavoce della campagna di Donald Trump ha confermato che "quasi 20 milioni di dollari sono stati raccolti nelle ultime tre settimane, in concomitanza con l'accusa a Washington e il tribunale per i documenti di identità con foto ad Atlanta.

7,1 milioni raccolti per la campagna dopo la pubblicazione della foto
“7,1 milioni di dollari da giovedì. 4,18 milioni di dollari proprio ieri", sabato, per quella che è la più grande raccolta fondi "in un giorno dell'intera campagna", ha detto Steven Cheung.

Guarda anche 

Guadagna 1,76 milioni di dollari spiando la moglie (ma ora rischia il carcere)

Si tratta probabilmente di uno dei casi più singolari di insider trading: un uomo ha tenuto sotto ascolto la moglie, dirigente di una multinazionale, ed è c...
25.02.2024
Mondo

Quando una bandiera fa causa alla sua ex squadra: Rivera-Milan c’è tensione

MILANO (Italia) – Gianni Rivera contro il Milan. Letta e detta così sembrerebbe una cosa fuori da ogni logica, conoscendo la storia del club rossonero e dell...
08.01.2024
Sport

Susan Sarandon, scaricata da un’agenzia di Hollywood per commenti antiebrei

HOLLYWOOD (USA) – Susan Sarandon, famosissima attrice di film di successo, come ad esempio ‘Dead Man Walking’, è stata scaricata dall’agenz...
24.11.2023
Magazine

USA: Strage nel Maine causa almeno 22 morti, autore sempre in fuga

Mercoledì sera un uomo armato ha aperto il fuoco in una sala da bowling e in un bar-ristorante in una città del Maine, nel nord-est degli Stati Uniti, uccid...
26.10.2023
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto