Sport, 04 giugno 2023

Lugano, facci sognare! A Berna senza paura

Bianconeri a caccia di un bis che nell'albo d'oro manca da 15 anni

BERNA - Le statistiche ci dicono che in Coppa Svizzera la doppietta manca da 15 anni. Il Basilea, alloradominatore del calcio svizzero, vinse due edizioniconsecutive: nel 2007 e nel 2008. Poi nessunasquadra è più riuscita nell’impresa di fare il bis. Ma oggi il Lugano potrebbe sfatare questa sorta di tabù e conquistare per il secondo anno consecutivo l’ex trofeo Sandoz. 



Non sarà facile, perché di fronte ci saranno i neocampioni svizzeri dello Young Boys,che la loro ultima Coppa l’hanno vinta nell’edizionedel covid (2019/2020). I pronostici sono tutti sbilanciati a favore dei bernesi, anche se ultimamente i bianconeri hanno cambiato passo: il loro rendimento è diventato costante (10 partite utili consecutive) e a livello tecnico e fisico hanno compiuto un grosso passo avanti. Messa in cassaforte la partecipazione ai gironi di Europa League (grazie al terzo posto finale in Super League), la squadra di Croci Torti può affrontare la partita odierna senza patemi d’animo e senza avere la pressione sulle spalle. A differenza dello scorso anno, quando il Lugano arrivò alla finalissima meno appariscente e concreto.


Per i bianconeri c’é in palio la quinta Coppa: in precedenza si sono imposti nel 1931, nel 1968, nel 1993 e nel 2022 (lo scorso anno): un traguardo certamente prestigioso per il calcio ticinese! La squadra è pronta ed ha dimostrato in questo finale di stagione di avere una rosa che non perde valore o qualità se un titolare o presunto tale lascia il posto ad una cosiddetta riserva. In questo senso occhio a Mattia Bottani: il fantasista potrebbe rivelarsi decisivo anche se dovesse entrare a partita in corso. La pedina in più potrebbe rivelarsi proprio lui.

RED.

Guarda anche 

Lugano da sogno: titolo nel mirino

ZURIGO - Il Lugano ha fatto un ritorno trionfale alla vittoria, sconfiggendo con determinazione il Grasshopper per 1-0 sul terreno degli avv...
14.04.2024
Sport

VIDEO – Reagisce alle offese: calciatore preso a frustate da un tifoso

ABU DHABI (Emirati Arabi Uniti) – Una roba da non crederci: Abderrazak Hamdallah, giocatore dell’Al-Ittihad è stato preso a frustate da un “tifos...
14.04.2024
Sport

Ah, la Champions! Quando due giorni ti riconciliano col calcio

LUGANO – Qualcuno, guardando le partite Real Madrid-Manchester City, Arsenal-Bayern Monaco, PSG-Barcellona e/o Atletico Madrid-Borussia Dortmund probabilmente in qu...
11.04.2024
Sport

HCL, c’è chi si accontenta

LUGANO – Una stagione terminata a gara-7 dei quarti di finale dei playoff, dopo aver gettato alle ortiche una qualificazione alla post season diretta, che avrebbe a...
12.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto