Sport, 30 aprile 2023

Lugano, sei Super. GC annientato!

Col 5-1 rifilato alle Cavallette i bianconeri sono al momento secondi in classifica

LUGANO - Che serata! E che Lugano! I bianconeri annientano (sportivamente parlando) il Grasshopper, una delle squadre più in forma del campionato, con un perentorio e pure sorprendente 5-1. Doppietta dei talentuosi Aliseda e Amoura, rete beneaugurante di Celar. Con questo risultato, gli uomini di Croci Torti sono soli al secondo posto, scavalcando per una notte Lucerna e Servette. Pensate: in una sola settimana il Lugano ha collezionato tre successi contro Sion, San Gallo e Grasshopper, una striscia impressionante dopo tutta una serie di pareggi.


Ma non solo: è finalmente riuscito a vincere instagione contro le Cavallette (reduci dal roboante 4-1 inflitto all’YB). Bene. Le notizie belle tuttavia non finiscono qui: si è infatti saputo che la prevendita perla finale di Coppa procede a meraviglia: 6700 i biglietti sinora venduti in casa FCL! 



Nel primo tempo i bianconeri hanno controllato il gioco, con un atteggiamento molto propositivo che ha messo in difficoltà gli ospiti. Normale, dunque, il vantaggio ottenuto da Aliseda attorno al 25’. Che è durato una ventina di minuti, perché poi è arrivato contro l’andamento del match il pareggio siglato da Demhasaj, con la complicità dell’incerto Saipi in uscita.  Da notare anche l’ammonizione di capitan Sabbatini che, diffidato, non giocherà domenica prossima a Lucerna.


1-1 alla pausa, con la sensazione che gli zurighesi siano stati graziati dalla Provvidenza, visto che il Lugano è stato padrone del campo. Ma nel secondo tempo, si è scatenato l’uragano bianconero.
Dapprima con il 2-1 di testa di Amoura (grande stacco!) e poi, sempre protagonista l’algerino, il 31 che ha affossato definitivamente gli avversari. In seguito sono arrivati anche il 4-1 di Celar, in rete trenta secondi dopo la sua entrata in campo al posto di Amoura, e il 5-1 di Aliseda.

BILL CASTELLI

Guarda anche 

1'000'000 di dollari: venduto all’asta il tovagliolo con cui il Barca acquistò Messi

LONDRA (Gbr) – Un cimelio che resterà nella storia del calcio e che è stato pagato una fortuna. Certo, non saranno i milioni di euro incassati ogni an...
19.05.2024
Sport

Lugano straripante, ma l’YB ha le mani sul titolo

LUGANO – A ripensare alle sconfitte casalinghe rimediate contro lo Stade Lausanne e contro il San Gallo, al pareggio in casa del Winterthur, ci sarebbe da mangiarsi...
17.05.2024
Sport

“Si anticipi la costruzione del nuovo asilo di Lugano”

La realizzazione di un nuovo asilo nido a Lugano deve avvenire al più presto. Ne sono convinti un gruppo di consiglieri comunali della Lega dei Ticinesi (Andrea Sa...
14.05.2024
Ticino

“Mai vista tanta sofferenza e povertà come in Congo”

LUGANO - Lo avevamo sentito lo scorso mese di febbraio mentre il Tagikistan, nazionale di cui è responsabile tecnico, stava disputando la Coppa d’Asia 2...
19.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto