Magazine, 20 marzo 2023

Sgarbi, che gaffe: gelo in studio imbarazzando la figlia

Clamorosa gaffe per Vittorio Sgarbi nel corso della trasmissione “Domenica In”. Per celebrare la festa del papà, Sgarbi si è presentato con le due figlie Alba (23 anni) e Evelina (22 anni) al suo fianco. 


Il critico d’arte si è prestato a rispondere a delle domande di un quiz a tema che riguardavano le due figlie. "C'è la mia assistente, che è del 1996, una bella ragazza di nome Paola Camarco, che per farmi capire come sono i tempi di oggi mi dice sempre: ‘Quelle del 2000, tutte tro*e. Tu (rivolgendosi alla figlia minore Evelina, ndr) sarai del 1999?",

"No, del 2000" la secca risposta della ragazza, "Stai attenta allora, eh" la chiusura del premuroso papà. Visibilmente imbarazzata, la conduttrice Mara Venier ha immediatamente voluto cambiare argomento.

Guarda anche 

E Fedez appare al Gp di Monaco con la nuova fiamma

MONTE CARLO (Principato di Monaco) – Monte Carlo domenica, al termine del GP, era in festa. Era in festa per il trionfo della Ferrari, era in festa per la vittoria ...
30.05.2024
Magazine

“C’è troppa frociaggine”. Papa Francesco e la sua uscita decisamente infelice

CITTÀ DEL VATICANO (Vaticano) – Se ne parlava già da una settimana, ‘Dagospia’ ne aveva scritto qualche giorno fa, e alla fine sono arriva...
28.05.2024
Magazine

Allarme WhatsApp: ecco la truffa del codice a 6 cifre. Si rischia di perdere il profilo

LUGANO – È tornato in voga su WhatsApp il raggiro che permette di rubare il profilo e relativi gruppi. L’allerta scatta col seguente messaggio che arri...
30.05.2024
Magazine

Rissa Fedez-Iovino: 500'000 euro per scongiurare la querela

MILANO (Italia) – Un accordo economico non di poco conto: è ciò che sarebbe avvenuto tra Fedez e Cristiano Iovino, dopo la rissa scattata qualche sett...
27.05.2024
Magazine

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto