Svizzera, 09 marzo 2023

Brel Embolo convocato dalla giustizia basilese per una rissa risalente al 2018

Il calciatore Breel Embolo, tuttora attivo nell'AS Monaco, rischia di avere guai con la giustizia. Questo a causa di una rissa avvenuta nelle prime ore del 27 maggio 2018, non ancora risolto dai tribunali.

Come rivela “20 minuten”, una sera nel periodo precedente ai Mondiali di Russia, Embolo, all'epoca giocatore dello Schalke 04, era uscito a Basilea con due amici quando, intorno alle 5 del mattino, è scoppiata una discussione con un altro gruppo di persone. Il litigio è iniziato in modo verbale, ma poi è degenerato in una rissa e un uomo ha riportato la rottura del naso.



È stato uno degli accompagnatori di Embolo a sferrare il pugno. Ma il giocatore della nazionale, che aveva 21 anni al momento dell'incidente, è stato accusato di aver fatto minacce del tipo: "Non sai chi sono? Posso distruggerti". È di questo atteggiamento, "spaventoso" secondo i denuncianti, che l'aggressore dovrà rispondere davanti al tribunale renano. Contattato, il suo entourage non ha voluto reagire. L'udienza è prevista per giugno.

Guarda anche 

Finalista di Miss Svizzera trovata morta al suo domicilio, arrestato il marito

Un'ex modella e finalista al concorso di Miss Svizzera nel 2007 è stata trovata senza vita martedì nella sua casa a Binningen (BL). Suo marito, un uomo ...
16.02.2024
Svizzera

A Basilea i furti commessi dai richiedenti l'asilo non vengono più perseguiti

Da circa un anno fa la polizia cantonale di Basilea Città ha deciso che i negozi avrebbero dovuto occuparsi personalmente dei casi di taccheggio se questi erano st...
20.01.2024
Svizzera

Troppo difficile trovare nuove infermiere, un ospedale assume personale dalle Filippine

Non è un fatto nuovo che il settore delle cure infermieristiche ha difficoltà a trovare personale. Come non è nuovo il fatto che molti infermieri in ...
06.01.2024
Svizzera

Santo Stefano violento a Aarau, due risse causano quattro feriti e cinque arresti

La sera di Santo Stefano è stata particolarmente violenta alla stazione di Aarau. Due distinti episodi hanno coinvolto diversi adolescenti e giovani adulti. Le for...
27.12.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto