Svizzera, 26 gennaio 2023

La Confederazione ha già sprecato 270 milioni di franchi in vaccini anti-Covid inutilizzati

La Confederazione ha fatto il passo più lungo della gamba per quanto riguarda l'acquisto di vaccini anti-Covid? Sì stando all'"Aargauer Zeitung" che mercoledì ha pubblicato un articolo secondo cui, nonostante la domanda di vaccini sia quasi inesistente, con circa 1'500 iniezioni al giorno in tutto il Paese, scorte siano ben fornite, la Svizzera riceverà ancora 11,6 milioni di dosi aggiuntive nel 2023.

Secondo l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), le scorte attuali ammontano a 12,5 milioni di dosi. A questo ritmo, la Confederazione dovrebbe avere a disposizione circa 24 milioni di dosi alla fine del 2023. Le eccedenze vengono normalmente donate ai Paesi bisognosi attraverso il programma Covax, ma la domanda è ormai quasi nulla anche a livello internazionale.



La data di scadenza dei vaccini è di solito sei mesi dopo la consegna in Svizzera. Dopo questo periodo, le dosi finiscono nel cestino. Alla fine dell'anno scorso ne erano stati gettati via nove milioni. L'UFSP difende la politica del Consiglio federale, affermando che si basa su "scenari realistici" che dovrebbero garantire che "in Svizzera siano sempre disponibili quantità sufficienti dei vaccini più recenti ed efficaci".

L'"Aargauer Zeitung" ha stimato che la Confederazione ha già sprecato 270 milioni di franchi svizzeri in vaccini non utilizzati. Tuttavia, l'UFSP non conferma questi dati per motivi di "riservatezza".

Guarda anche 

La Confederazione spende 60'000 franchi per una gita scolastica in India

Che un ente pubblico contribuisca al finanziamento di attività scolastica, come una gita, non è nulla di nuovo. Ma forse hanno esagerato all'istituto Al...
14.04.2024
Svizzera

Il Consiglio annuncia un deficit di 1,4 miliardi di franchi e tagli nel trasporto pubblico e nei politecnici

La Consigliera federale Karin Keller-Sutter ha presentato i conti 2023 della Confederazione, che sono risultati essere migliori di quanto preventivato. Ma fanno comunque ...
15.02.2024
Svizzera

La Confederazione vuole vietare la pubblicità prodotti zuccherati ai minorenni

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la pubblicità dei prodotti ricchi di zucchero non è adatta ai bambini. I suoi rappresenta...
28.01.2024
Svizzera

La Confederazione vuole tagliare centinaia di milioni di franchi nell'agricoltura

Il Consiglio federale vuole ridurre le spese nel settore agricolo del 2,5%, pari a 347 milioni di franchi, per gli anni dal 2026 al 2029. Ciò è dovuto alle ...
26.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto