Svizzera, 14 dicembre 2022

Finti manifestanti pagati per protestare davanti alla sede dell'ONU,"ti diamo 25 franchi per tenere un cartellone"

Circa 20 persone sono state pagate per partecipare a una manifestazione a sostegno dei Mondiali di calcio in Place des Nations a Ginevra, davanti alla sede delle Nazioni unite. Secondo un'indagine dell'emittente romanda RTS, questa pratica non sembra essere limitata al calcio.

"Noi <3 Coppa del Mondo Qatar 2022". "Tenete la politica lontana dalla Coppa del Mondo". Martedì 15 novembre, tra le 20 e le 30 persone si erano riunite alla Place des Nations e hanno "mostrato" il loro sostegno all'evento sportivo, che è iniziato pochi giorni dopo. Ma in verità pochi sembravano in grado di leggere i cartelli in francese che tenevano in mano.



La verità è che queste persone sono state pagate per manifestare. Il reclutamento è avvenuto, in inglese, su WhatsApp. "Questo martedì (15 novembre) alle 14.00, c'è un altro evento alla "chaise cassèe". Questa richiede solo 10 minuti perché non è una manifestazione. Dovete solo tenere i cartelli e scattare una foto. Questo è tutto. Verrete comunque pagati 25 franchi", recita il messaggio che la RTS ha potuto visionare.

La ricorrenza di questi inviti a manifestare è visibile in altre foto raccolte dai social network. A ottobre, alcuni di questi manifestanti stavano protestando contro il governo sudanese. Alla fine di novembre, invece, si vedono le stesse persone denunciare le violenze nello Yemen.


La RTS è riuscita a rintracciare la persona che sembrava coordinare la manifestazione a favore della Coppa del Mondo, ma non ha rivelato praticamente nulla. A metà novembre, la giovane laureata ha fatto accomodare i partecipanti e ha scattato delle foto che ha descritto come "foto di gruppo, tra amici". Non ha voluto commentare ulteriormente il suo ruolo in questi eventi clandestini. Anche le domande della RTS alle altre persone coinvolte sono rimaste senza risposta.

Guarda anche 

La polizia sgombera i manifestanti pro-Palestina dai politecnici di Zurigo e Losanna

Dopo cinque giorni, l'occupazione dell'Università di Losanna da parte di manifestanti filo-palestinesi è stata emulata martedì da studenti de...
08.05.2024
Svizzera

Due sorelle islamiste a processo per aver pianificato un'attentato contro l'ONU

Due sorelle cinquantenni residenti nel canton Vaud saranno processate il ​​7 maggio dal Tribunale penale federale a Bellinzona. Le due sono accusate di aver pianifica...
01.05.2024
Svizzera

A Arbedo-Castione schede Lega-UDC manipolate a favore del PLR

Sarebbero schede della lista Lega-UDC le “vittime” della manipolazione avvenuta alle elezioni comunali di Arbedo-Castione. Anche se il fatto non può es...
16.04.2024
Ticino

Poliziotti francesi multano un ginevrino in Svizzera a causa di un errore di Google Maps

Di fronte alla dogana di Monniaz (Jussy), una siepe condivide la strada omonima. Da un lato c’è la Svizzera, dall'altro la Francia. Giovedì scorso...
29.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto