Sport, 04 dicembre 2022

Argentina, ma che brividi... Olanda solida e concreta

Primi due match degli ottavi di finale: avanzano sudamericani e oranges

DOHA (Qatar) - Alla fine, come previsto, passano Argentina e Olanda, che settimana prossima si ritroveranno di fronte nei quarti di finale. La rivincita della semifinale del 2014 (allora vinsero i sudamericani ai rigori). Entrambe, comunque, non hanno dominato, come qualcuno poteva pensare. Anzi. Soprattutto la squadra di Scaloni: a lungo detentrice del gioco, grazie anche alle ispirazioni di Messi, ieri ancora in gol, nel finale di partita ha rischiato (eccome) qualcosa. 



L'Australia, che si è arroccata in difesa sin dalle battute iniziali, ha infatti trovato la rete della speranza a 13 minuti dal novantesimo (autorete di Fernandez) e nelle fasi conclusive ha sfiorato addirittura il clamoroso pareggio con Kuol (bravo Martinez a dire no). Tutto è bene quel che finisce bene, anche se gli argentini non sono ancora riusciti sinora ad esprimersi al meglio. Contro l'Olanda ci sarà un test probante.


La squadra di Van Gaal anche ieri ha confermato di essere solida e cinica. Poco spettacolo ma tanta concretezza. Depay e soci hanno gestito il gioco e sono andati in vantaggio al 10' al termine di un'azione corale che ha comportato ben 20 passaggi. Poi a pochi secondi dal termine del primo tempo Blind ha raddoppiato. Nel secondo gli statunitensi hanno alzato il baricentro crando qualche grattacapo ai rivali e infatti Wright al 76' ha ridotto le distanze. Nemmeno il tempo di sperare che Dumfries all'81' ha sancito la qualificazione degli oranges. Era sotto con Messi e banda.

Guarda anche 

Ecco il primo squillo Mondiale: Wendy Holdener è argento in combinata

MÈRIBEL (Francia) – Si è aperto subito con un sorriso il Mondiale di sci alpino che ha preso il via oggi sulle nevi di Méribel: nella Combinata...
06.02.2023
Sport

“Paradiso: una parte molto importante della mia vita”

PARADISO - Le principali doti di Antonio Caggiano, presidente del Paradiso e municipale della Lega dei Ticinesi nel comune che sorge ai bordi del lago Cere...
07.02.2023
Sport

Lugano, c’è poco.. Di Giusto

WINTERTHUR – C’era in ballo il secondo posto e invece il Lugano si ritrova terzo e solamente a +8 sulla zona retrocessione. Che fosse un campionato di Super L...
06.02.2023
Sport

Le stelle Odermatt e Shiffrin brilleranno sui Mondiali?

MERIBEL (Francia) - Non giriamoci troppo attorno: i due grandi nomi attesi per i Mondiali di sci alpino, in programma da domani e sino al 19 febbraio&...
05.02.2023
Sport