Svizzera, 19 novembre 2022

Attivisti per il clima condannati per aver bloccato l'accesso a una banca

Nove attivisti per il clima hanno ricevuto venerdì multe sospese per aver bloccato l'ingresso della sede del Credit Suisse nel luglio 2019 a Zurigo. La Corte Suprema del Cantone di Zurigo li ha riconosciuti colpevoli di coercizione. Ai nove imputati sono state inflitte multe sospese da 40 a 60 aliquote giornaliere a 30 franchi (da 1200 a 1600 franchi). Uno degli imputati non era presente a causa di una visita medica.

La sentenza non è ancora definitiva in quanto gli attivisti possono ancora presentare ricorso al Tribunale federale. La Corte Suprema zurighese ha quindi aumentato le pene rispetto al primo grado. Nel maggio 2021, il tribunale distrettuale di Zurigo li aveva condannati a una multa sospesa di 40 giorni a 10 franchi. I giudici hanno riconosciuto l'"obiettivo onorevole" degli imputati, ma che avrebbero potuto protestare legalmente in Paradeplatz.



Durante l'udienza di venerdì, gli imputati si sono rifiutati di rispondere alle domande del giudice. Il tribunale ha respinto la richiesta della difesa di ascoltare come testimoni degli esperti del clima. "Per vedere che il clima si sta riscaldando, basta un termometro", ha detto il presidente del tribunale. Gli avvocati della difesa hanno criticato il tribunale di Zurigo. Ritengono che gli attivisti per il clima siano trattati meno bene di altri manifestanti che marciano per le strade e causano reali disagi ai passanti o al traffico.

Guarda anche 

Galeotta fu Zurigo: ecco la Blasi col suo nuovo amore

ZURIGO -  Ilary Blasi, così come Francesco Totti, ha alla fine cambiato pagina ed è pronta a ricominciare una nuova storia d’amore. A rendere la ...
29.11.2022
Magazine

Carcere e espulsione per tre ladri di orologi

Tre uomini, due cittadini algerini e un cittadino libico, sono stati riconosciuti colpevoli di furto a Ginevra. La corte non ha avuto dubbi sul fatto che i tre operass...
25.11.2022
Svizzera

Somministra del sonnifero alla collega e poi abusa di lei, condannato

Il Tribunale federale ha confermato la condanna a tre anni e mezzo di carcere per coercizione sessuale nei confronti di un uomo tedesco di 47 anni. Insieme alla sua compa...
24.11.2022
Svizzera

Una studentessa condannata per aver comandato un puntatore laser su Internet

Una studentessa di Friburgo voleva acquistare un puntatore laser per fare aiutarla durante le presentazioni. Trovandoli troppo costosi nei negozi, ne ha ordinato uno s...
23.11.2022
Svizzera