Svizzera, 05 ottobre 2022

Denuncia i genitori per essere troppo invadenti, si ritrova a dover pagare 3'000 franchi

Una giovane donna aveva presentato una denuncia contro il padre e la madre che, a suo parere, interferivano troppo nella sua vita privata e non rispettavano il suo desiderio di non più avere contatti con loro. La sua denuncia, datata ottobre 2021, riguardava diversi accuse: violazione di segreti privati, uso improprio di un impianto di telecomunicazione e tentata violazione di domicilio.

All'udienza, il padre ha confermato di aver aperto e portato delle lettere alla figlia, che ha continuato a sostenere economicamente perché la giovane faceva fatica a gestire la sua situazione finanziaria. Il Ministero pubblico vodese si era rifiutato di trattare la denuncia e, ricorso dopo ricorso, il caso è finito al Tribunale federale.



Il tribunale ha infine respinto la denuncia, ritenendo che non fosse grave per un padre infilare buste nella cassetta delle lettere della figlia quando questa non rispondeva alle sue chiamate. Il ricorso è stato respinto e la giovane donna dovrà pagare non meno di 3'000 franchi di spese processuali. 


Guarda anche 

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Un uomo armato tiene un ostaggio i passeggeri di un treno vicino a Yverdon

Giovedì sera si è verificata una presa di ostaggi in un treno nei pressi di Yverdon, nel nord del canton Vaud. Secondo quanto riferito dai media romandi e d...
09.02.2024
Svizzera

Fa ricorso al Tribunale federale dopo aver perso la patente, ma le costa caro

Un'automobilista argoviese di 65 anni si è rivolta al Tribunale federale per contestare il ritiro della sua patente di guida. Nell'aprile 2020 la donna ave...
31.01.2024
Svizzera

I terreni di contadini espropriati a "prezzi irrisori" per costruire piste ciclabili

Degli agricoltori del canton Vaud denunciano l'esproprio dei loro terreni da parte del cantone, che intende costruirvi piste ciclabili nell'ambito del progetto &l...
30.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto