Mondo, 28 settembre 2022

Le regioni del Donbass votano l'annessione alla Russia

Le autorità filorusse nelle regioni ucraine di Zaporizhia, Kherson, Lugansk e Donesk hanno rivendicato la vittoria del "sì" all'annessione da parte della Russia nei "referendum" di annessione organizzati da Mosca e denunciati da Kiev e dai suoi sostenitori occidentali.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha da parte sua assicurato che l'Ucraina "agirà per difendere il suo popolo". "Agiremo per proteggere il nostro popolo: sia nella regione di Kherson, che in quella di Zaporizhia, nel Donbass (e anche) nelle aree attualmente occupate della regione di Kharkiv e in Crimea", ha dichiarato Volodymyr Zelensky nella sua prima reazione dopo l'annuncio dei risultati da parte delle autorità filorusse.

La commissione elettorale della regione di Zaporizhia ha dichiarato che il 93,11% degli elettori ha votato per l'annessione alla Russia dopo lo spoglio del 100% delle schede, ma ha affermato che per il momento si tratta di risultati preliminari. Nella regione di Kherson, l'amministrazione dell'occupazione pro-Mosca ha dichiarato che l'87,05% degli elettori ha votato a favore del "sì", dopo lo spoglio di tutte le schede.



Poco dopo, anche l'amministrazione di Lugansk ha annunciato la vittoria del fronte del sì. In serata, le autorità filorusse della regione di Donetsk hanno fatto lo stesso. "Bentornato a casa, in Russia!", ha subito reagito l'ex presidente Dmitry Medvedev su Telegram. "Ci riuniamo alla nostra grande patria, alla grande Russia", ha risposto il capo della Repubblica Popolare di Donetsk, Denis Pushilin.

Gli alleati dell'Ucraina hanno denunciato le votazioni di emergenza, organizzate di fronte all'avanzata delle forze di Kiev. Il sottosegretario generale delle Nazioni Unite per gli Affari politici ha ribadito il sostegno dell'ONU all'"integrità territoriale dell'Ucraina" all'interno dei suoi "confini riconosciuti" durante la riunione del Consiglio di sicurezza di martedì. Il G7 ha giurato di "non riconoscere mai" i risultati e Washington ha promesso una risposta "severa" attraverso sanzioni economiche.

Guarda anche 

L'organizzazione dell'Eurovision ostacolata da due referendum

In quanto paese vincitore del concorso musicale Eurovision la Svizzera è tenuta a organizzare la prossima edizione l'anno prossimo. Per il momento non sappi...
13.07.2024
Svizzera

“La Conferenza sull'Ucraina mostrerà l'impotenza dell'Occidente, grazie Svizzera!”

Il 10 aprile scorso il Consiglio federale ha annunciato che il 15 e 16 giugno si terrà a Bürgenstock la conferenza di pace sulla guerra in Ucraina. Per l'...
04.05.2024
Svizzera

Fra i veicoli catturati dalla Russia anche un camion dell'esercito svizzero

La Russia si prepara per commemorare il Giorno della Vittoria, ossia l'anniversario della vittoria dell'Unione sovietica sulla Germania nazista. Tra i festeggiame...
01.05.2024
Svizzera

A Mosca almeno 40 morti in un attentato terroristico rivendicato dallo Stato Islamico

Almeno 40 persone sono state uccise e più di un centinaio ferite venerdì sera in un attacco armato seguito da un enorme incendio in una sala da concerto all...
23.03.2024
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto