Svizzera, 23 settembre 2022

In Svizzera il tasso reale di disoccupazione è più alto di quello ufficiale, secondo un giornale francese

Qual è il tasso reale della disoccupazione in Svizzera? Molto più alto di quello ufficiale, secondo il giornale francese "Le Dauphiné liberé", che in un articolo si china sulla differenza di come viene calcolato il tasso di disoccupazione in Svizzera rispetto agli altri paesi europei. In realtà la tematica è già stata affrontata negli scorsi anni in Ticino e riguarda il modo in cui l'organizzazione internazionale del lavoro (OIL), organizzazione che ha peraltro sede in Svizzera, e la SECO considerano chi è un disoccupato. La OIL considera disoccupate le persone di età compresa tra i 15 e i 74 anni che "non hanno un lavoro, sono disponibili a iniziare un'attività lavorativa entro due settimane e hanno cercato attivamente un lavoro nelle precedenti quattro settimane", come indicato sul suo sito web. Per condurre i censimenti, l'OIL conduce indagini telefoniche più volte all'anno.



Per la SECO i criteri sono più semplici, ma anche più restrittivi: sono disoccupati solamente coloro iscritti a un ufficio regionale di collocamento. Dato che la Svizzera considera solamente i dati SECO come ufficiali mentre la maggior parte dei paesi europei usa il tasso ILO (dall'inglese International labour office) ne risulta una disparità di metodologia. Se la Svizzera usasse il tasso ILO, come la maggior parte degli altri paesi europei,il tasso di disoccupazione attuale sarebbe del 5,1% contro il 3% della SECO.

Guarda anche 

Fiducia dei consumatori ai minimi storici

La fiducia dei consumatori non è mai stata così bassa. Secondo un'indagine della SECO, i cittadini svizzeri hanno valutato la loro situazione finanziari...
01.11.2022
Svizzera

Gli ambientalisti bloccano un ponte, due donne muoiono perchè le ambulanze non possono arrivare

Due attivisti ambientalisti del gruppo "Just Stop Oil" che lunedì mattina si sono arrampicati su un ponte autostradale sul Tamigi, vicino a Londra, so...
22.10.2022
Mondo

La SECO vieta alla Danimarca di inviare carri svizzeri all'Ucraina

Dopo la Germania, anche la Danimarca si è vista vietare l'invio di materiale bellico all'Ucraina materiale bellico, tra cui circa 20 carri armati granatier...
01.06.2022
Svizzera

Pesanti condanne per un caso di corruzione alla SECO, "il più grave da decenni nella storia svizzera"

Per quindici giorni il Tribunale penale federale di Bellinzona nel mese di agosto si è occupato di uno dei più grandi casi di corruzione nella storia del...
19.09.2021
Svizzera