Ticino, 16 settembre 2022

Appropriazione indebita: un arresto nel Luganese

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 08.09.2022 è stato arrestato un 33enne cittadino italiano dimorante nel Luganese. Nell'ambito del noleggio di una vettura sportiva italiana di lusso e su denuncia del proprietario, è sospettato,
in correità con altre persone già identificate, di essersi appropriato indebitamente della stessa. Del veicolo si sono perse le tracce all'estero e al momento non è ancora stato ritrovato. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Francesca Nicora.

Guarda anche 

Traffico illecito di migranti: quattro in manette

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e l'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) comunicano che il 20.09.2022 sono stati posti in...
03.10.2022
Ticino

Traffico e spaccio di cocaina nel Locarnese: chiusa l'inchiesta

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia Città di Locarno comunicano che sono giunti a conclusione gli accertamenti relativi a un ingente traffi...
03.10.2022
Ticino

Disavanzo contenuto per Lugano

Il Municipio di Lugano ha approvato ieri il preventivo 2023 della Città di Lugano e licenziato il messaggio municipale all’attenzione del Consiglio Comuna...
30.09.2022
Ticino

Locarno, licenziato il poliziotto 'esibizionista'

Il Municipio di Locarno fa sapere in una breve nota stampa che è giunta al termine l’inchiesta amministrativa "avviata sulla base di segnalazioni scr...
30.09.2022
Ticino