Mondo, 16 settembre 2022

Rapper milanese evade dai domiciliari, poi si "consegna" in diretta social

Si è consegnato ai carabinieri di Melegnano Nicholas Lo Presti, rapper di 29 anni che era scappato dai domiciliari due giorni prima, e lo ha fatto in diretta social, con un video che ha avuto oltre 800 mila visualizzazioni prima che venisse chiuso l'account.

Lo Presti era ai domiciliari dopo che nell'agosto 2020 i carabinieri lo avevano arrestato, insieme a un amico, al Lido Conchiglie di Gallipoli (Lecce). L'accusa: fare la spola da Milano al Salento per spacciare. Nella casa presa in affitto dai due, i militari avevano trovato oltre due chili e mezzi di hashish e due P38 senza matricola.
 

Mentre era ai domiciliari, si è presentato all'ospedale di Vizzolo Predabissi (Milano) per un problema

alla gamba: la caviglia dove aveva il bracciale elettronico si era gonfiata. Lui stesso lo ha comunicato ai carabinieri di Paullo e ha fornito la documentazione medica. Quando però i carabinieri sono andati il giorno dopo a casa sua per rimettergli il braccialetto elettronico, non lo hanno trovato.
 

Per due giorni Lo Presti ha fatto perdere le sue tracce, finché il 7 settembre si è presentato in caserma a Melegnano filmando tutto e raccontando anche che cosa aveva fatto durante la fuga (fra l'altro una visita dal parrucchiere a Roma per farsi un nuovo taglio), fino al momento in cui si è consegnato.

E' stato arrestato e portato in carcere di Lodi.


Guarda anche 

Picchia una bambina di nove mesi, arrestato. "Non so perché l'ho fatto"

È una storia orribile e di violenza quella che giunge da Casarile (Milano), dove una bambina di appena nove mesi è stata picchiata violentemente dal...
03.10.2022
Mondo

Elezioni in Brasile, Lula e Bolsonaro al ballottaggio il 30 ottobre

L'ex presidente Lula ha vinto con un margine molto inferiore a quello previsto dai sondaggi sul candidato uscente Jair Bolsonaro al primo turno delle elezioni bras...
03.10.2022
Mondo

Pensava che il suo vaso valesse qualche migliaio di euro, all'asta viene venduto per 9 milioni

La proprietaria di un vaso cinese inizialmente stimato per un massimo di 2'000 euro ha visto il suo prezzo salire all'asta a oltre 9 milioni di euro. Il vaso e...
03.10.2022
Mondo

Migliaia di inglesi protestano a Londra contro l'inflazione

Migliaia di britannici sono scesi in piazza sabato per protestare contro la crisi del costo della vita. "Sostenete gli scioperi", "Bloccate i prezzi, non l...
02.10.2022
Mondo