Ticino, 26 luglio 2022

Sparatoria a Stabio: le indagini continuano

È praticamente certo che l’autore dell’omicidio di Cantello è lo stesso che ha tentato di uccidere la donna alle Terme di Stabio e che poi si è tolto la vita

STABIO – Le indagini proseguono ed è ormai certo che il tentato omicidio di Stabio, col suicidio dell’autore della sparatoria, sia dovuto alla gelosia: l’uomo che ha sparato alla donna nelle Terme di Stabio, prima di rivolgere la pistola verso di sé e fare fuoco, è lo stesso che poco prima aveva freddato per strada un altro uomo a Cantello. Lo riferisce ‘Rescue Media’.
 
 
Il legame che unisce le tre persone è ormai certo: l’ex compagno è colui che ha sparato, il nuovo compagno della donna è la vittima uccisa dall’altra parte della dogana e la donna ferita è la donna contesa. 

 
 
Le indagini alle Terme di Stabio continuano, sono stati posti i sigilli e la Scientifica continua a cercare ulteriori indizi con l’aiuto della luce del giorno. Se la donna riuscirà a salvarsi, la sua testimonianza potrà essere fondamentale per fare chiarezza sull’accaduto.

Guarda anche 

La Digitalizzazione: Una fonte di opportunità, non un obbligo

Nell'era della digitalizzazione, l'innovazione tecnologica ha rivoluzionato il mondo del lavoro, offrendo nuove opportunità e trasformando le dinami...
04.03.2024
Opinioni

Valera, le pretese milionarie sono state respinte al mittente

Oltre 40 milioni di franchi. A tanto ammontava la pretesa di risarcimento avanzata da alcuni proprietari quale indennità per l’espropriazione di terre...
04.03.2024
Ticino

Carceri piene: Norman Gobbi segue da vicino la situazione, tra misure concrete e proposte

È un momento difficile per le carceri cantonali. Infatti la Stampa e la Farera sono confrontate con il “tutto esaurito”, 0 posti liberi. &ldquo...
04.03.2024
Ticino

Il Lugano ora ci ha preso gusto

LUCERNA – Pareggio casalingo entusiasmante con l’YB, sconfitta scellerata a Ginevra, vittoria interna con lo Zurigo e passaggio del turno in Coppa Svizzera im...
04.03.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto