Svizzera, 20 luglio 2022

Per tre anni fa finta di essere infortunato e si fa versare 120'000 franchi

Un muratore spagnolo è stato condannato dal tribunale di Sierre a una pena detentiva e all'espulsione per aver finto per oltre tre anni e mezzo di essere infortunato.

Per tutto quel tempo, l'uomo aveva presentato dichiarazioni di infortunio fraudolente per evitare di lavorare. In tre anni e mezzo, ha lavorato per appena 58 giorni.

Questo dipendente aveva frodato la Cassa nazionale svizzera di assicurazione (Suva) tra la fine del 2016 e l'aprile 2020, riporta "Le Nouvelliste". Durante questo periodo, ha dichiarato non meno di sei incidenti, presumibilmente legati a cadute durante il lavoro. Poi ha vissuto grazie all'assicurazione contro gli infortuni. Ogni volta è stato inserito in un'azienda tramite un'agenzia di lavoro temporaneo, per poi dichiarare di essere stato vittima di un incidente pochi giorni dopo aver iniziato un nuovo lavoro.



In totale, ha incassato quasi 120'000 franchi, pari a prestazioni assicurative per 851 giorni. Di nazionalità spagnola, ha iniziato il suo stratagemma appena pochi giorni dopo essere arrivato in Svizzera.

Alla fine la Suva lo ha scoperto e denunciato. Il Tribunale di Sierre lo ha quindi condannato per truffa di professione, ma anche per traffico di droga e infrazioni alla guida. Il truffatore è stato condannato a tre anni di reclusione, di cui la metà da scontare. Una volta uscito dal carcere, dovrà lasciare la Svizzera con un divieto di rientro di cinque anni.

Guarda anche 

Accusata di frode: la procura di Barcellona chiede 8 anni di carcere per Shakira

BARCELLONA (Spagna) – Non è bastata la turbolenta separazione da Piqué. Il 2022 di Shakira diventa ancora più intenso dal momento che l’u...
01.08.2022
Magazine

L’avveniristica diga vallesana che fa da batteria energetica

Una forza che potrebbe far viaggiare l’intero parco veicoli del Canton Ticino, presupposto che lo stesso possa essere trasformato completamente in mezzi a pr...
30.07.2022
Svizzera

Medico condannato per aver ricevuto pagamenti dall'industria farmaceutica

L'ex primario dell'Ospedale cantonale di Sion è stato condannato in appello a 16 mesi di carcere sospeso per aver ricevuto finanziamenti dall'indust...
22.07.2022
Svizzera

Madre condannata per aver accoltellato il figlio

Una madre è stata condannata a due anni di carcere per aver accoltellato il figlio, pena sospesa a favore di un trattamento terapeutico. I fatti si sono verific...
18.07.2022
Svizzera