Mondo, 22 giugno 2022

Scissione Di Maio dal Movimento 5 Stelle, Lega diventa primo partito nel parlamento italiano

"Oggi io e molti colleghi lasciamo il Movimento 5 Stelle. Lasciamo quella che domani non sarà più la forza più grande in Parlamento", ha detto il ministro degli esteri italiano Luigi Di Maio. Il M5S è il primo partito del Parlamento italiano dalle elezioni politiche del 2018.

L'allontanamento fa seguito a contrasti con l'ex primo ministro e attuale presidente del partito Giuseppe Conte. Le tensioni sono arrivate al culmine domenica, quando Di Maio ha chiesto al suo partito di smettere di criticare il governo per la guerra in Ucraina, compreso l'invio di armi per aiutare Kiev a combattere le truppe russe.



Di Maio, che aveva lui stesso guidato il M5S tra il 2017 e il 2020, sta lanciando un nuovo partito politico chiamato "Insieme per il futuro". Secondo i media italiani, 60 parlamentari del M5S avrebbero già accettato di farne parte.


Con la scissione di Di Maio il Movimento cinque stelle non è più il primo gruppo in Parlamento. Come ha sottolineato lo stesso ministro degli Esteri nel corso della conferenza stampa in cui annunciava la sua uscita dal Movimento e la formazione di nuovi gruppi parlamentari.


Anche se i numeri non sono definitivi, secondo un calcolo dell'agenzia stampa adkronos, la conseguenza è che il gruppo più consistente nel Parlamento italiano sarà la Lega con 132 membri. Discorso non molto diverso al Senato dove il M5s contava 72 senatori che senza gli 11 fuorisciti diventano 61, esattamente gli stessi della Lega.


Guarda anche 

La Svizzera verserà 20 milioni di franchi all'Italia per gestire i migranti

La collaborazione tra Svizzera e Italia non è delle migliori, in particolare se si pensa che Roma si rifiuta di rispettare gli accordi di Dublino per il trasferime...
19.05.2024
Svizzera

“Sogno ancora la NHL: prima però voglio i playoff”

BOLZANO (Italia) - La scorsa settimana si sono tenuti a Bolzano i Mondiali di hockey del gruppo B, durante i quali ha esordito con la maglia azzurra l’attaccan...
17.05.2024
Sport

“Tadej Pogacar è il favorito, ma occhio alle imboscate”

LUGANO - Mauro Gianetti, il CEO della UAE Emirates, la squadra di Tadej Pogacar, è fiducioso. “Sappiamo bene che lo sloveno è il gra...
07.05.2024
Sport

L'italiano non è più la terza lingua più parlata in Svizzera

Tre quarti della popolazione svizzera vive oggi in aree urbane, rispetto a un terzo 100 anni fa, indica la Statistica delle città svizzere. Tra le lingue più...
24.04.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto