Mondo, 22 giugno 2022

Scissione Di Maio dal Movimento 5 Stelle, Lega diventa primo partito nel parlamento italiano

"Oggi io e molti colleghi lasciamo il Movimento 5 Stelle. Lasciamo quella che domani non sarà più la forza più grande in Parlamento", ha detto il ministro degli esteri italiano Luigi Di Maio. Il M5S è il primo partito del Parlamento italiano dalle elezioni politiche del 2018.

L'allontanamento fa seguito a contrasti con l'ex primo ministro e attuale presidente del partito Giuseppe Conte. Le tensioni sono arrivate al culmine domenica, quando Di Maio ha chiesto al suo partito di smettere di criticare il governo per la guerra in Ucraina, compreso l'invio di armi per aiutare Kiev a combattere le truppe russe.



Di Maio, che aveva lui stesso guidato il M5S tra il 2017 e il 2020, sta lanciando un nuovo partito politico chiamato "Insieme per il futuro". Secondo i media italiani, 60 parlamentari del M5S avrebbero già accettato di farne parte.


Con la scissione di Di Maio il Movimento cinque stelle non è più il primo gruppo in Parlamento. Come ha sottolineato lo stesso ministro degli Esteri nel corso della conferenza stampa in cui annunciava la sua uscita dal Movimento e la formazione di nuovi gruppi parlamentari.


Anche se i numeri non sono definitivi, secondo un calcolo dell'agenzia stampa adkronos, la conseguenza è che il gruppo più consistente nel Parlamento italiano sarà la Lega con 132 membri. Discorso non molto diverso al Senato dove il M5s contava 72 senatori che senza gli 11 fuorisciti diventano 61, esattamente gli stessi della Lega.


Guarda anche 

"La Convenzione del 1974 sulla fiscalità dei frontalieri va disdetta entro fine anno"

Di fronte ai continui rinvii della firma sul nuovo accordo fiscale con l'Italia l'unica soluzione, per la Svizzera, è di disdire unilateralmente la Conv...
12.09.2022
Svizzera

“Niente passaporto italiano ai miei figli: esclude mio marito”

LOS ANGELES (USA) – Tiziano Ferro, intervistato da ‘Rolling Stone’, ha parlato dei figli Margherita e Andres e ha confessato che farà loro il pas...
11.09.2022
Magazine

Lo stipendio non basta: “Vendo foto nuda online”

Lo stipendio, con tutti i rincari messi in atto nella vicina Italia, così come da noi, non basta più e allora la giovane Ilaria, dipendente di un parco dive...
30.08.2022
Magazine

Governo Draghi verso la fine: Lega, Forza Italia e 5 Stelle non votano la fiducia

Sono ormai tre i partiti della coalizione del governo di Mario Draghi che non hanno partecipato al voto di fiducia richiesto dal primo ministro al Senato mercoled&igra...
21.07.2022
Mondo