Svizzera, 22 giugno 2022

Allevatore condannato per la quarta volta per maltrattamenti "solo" con una multa, animalisti arrabbiati

La quarta condanna ad un allevatore che era accusato di maltrattare i suoi animali ha fatto arrabbiare gli animalisti, che ritengono sia scandaloso che l'uomo possa ancora continuare la sua attività.

La sua condanna a "soli" 30 aliquote giornaliere a 550 franchi (16'500 franchi) ha scioccato l'associazione animalista "Ecologie et altruisme", attiva in Romandia. Come rivelato da "La Liberté", questo agricoltore friburghese è stato condannato per la quarta volta per maltrattamento dei suoi maiali, in particolare per un tasso di occupazione troppo elevato, per aver permesso lo sviluppo di un "cannibalismo generalizzato", per aver lasciato i maiali malati non separati dagli altri e per la presenza di un maiale morto in un recinto. Nonostante le misure di sanificazione richieste dal Cantone, non è stato fatto nulla e il Ministero pubblico è quindi intervenuto per la quarta volta.



Sorpresa dal fatto che all'uomo non sia stata ritirata la licenza di detenzione degli animali, l'associazione per la protezione degli animali ha quindi lanciato una petizione per ottenere un procedimento penale più severo. L'associazione suggerisce la creazione, come a Lucerna, di un procuratore specializzato in questioni relative agli animali e chiede che i procuratori e gli agenti di polizia siano formati sul diritto penale della protezione degli animali. Si chiede inoltre di vietare la detenzione di animali dopo due condanne penali per maltrattamento di animali.

Guarda anche 

Una ricchissima famiglia indiana pesantemente condannata dalla giustizia ginevrina

Il Tribunale penale di Ginevra ha condannato venerdì a 4 anni e mezzo e 4 anni di reclusione i membri della ricca famiglia indiana degli Hinduja per usura professi...
22.06.2024
Svizzera

Un pallone da calcio finito in un giardino finisce in tribunale

Un tribunale turgoviese si è dovuto chinare su una vicenda iniziata con... una palla caduta in un giardino. Lo scorso settembre, un bambino di 7 anni stava giocand...
21.06.2024
Svizzera

L'accoltellamento di un automobilista gli costa 9 anni di carcere e l'espulsione

Il 28 marzo 2023 un cittadino turco allora 34enne guidava la sua Mercedes in compagnia della moglie nel centro di Zurigo. All'improvviso c'è stato uno scon...
19.06.2024
Svizzera

Una sentenza del Tribunale federale potrebbe far lievitare i costi della sanità

Una recente decisione del Tribunale federale (TF) potrebbe far lievitare i costi della sanità. I giudici di Mon Repos si sono infatti pronunciati a favore di una m...
18.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto