Svizzera, 03 giugno 2022

Il Partito socialista vuole vietare il riscaldamento sopra i 20 gradi

La Svizzera deve prepararsi fin da ora a ridurre il consumo di gas in inverno in caso di carenza. Ne è convinto il Partito socialista, il quale chiede una strategia al Consiglio federale per far fronte a tale eventualità. Secondo il PS, una carenza di approvvigionamento potrebbe verificarsi anche per l'elettricità, se il freddo dovesse essere particolarmente intenso e l'elettricità dovesse scarseggiare in Europa.

Il partito chiede quindi al Consiglio federale di presentare rapidamente un piano per la "sicurezza energetica e la solidarietà" con gli altri Paesi europei. "Il controllo delle forniture di gas e delle importazioni di elettricità può essere pensato solo in relazione all'Europa", si legge in un documento di posizione. In tre fasi, il PS vuole prevenire la carenza di elettricità e gas.

Nella prima fase il
partito propone un programma di sostituzione degli apparecchi elettrici obsoleti e inefficienti, la sostituzione del gas con l'olio combustibile nell'industria e nel teleriscaldamento e una "leggera" riduzione del consumo di gas dall'inizio della stagione di riscaldamento. In pratica, propone il PS, le case potrebbero tenere il riscaldamento acceso solo fino a 20 gradi. Inoltre, la Confederazione dovrebbe negoziare "accordi di solidarietà" con i Paesi vicini.

Nelle fasi successive, dovesse peggiorare il problema, si dovrebbe ulteriormente razionare il gas, riducendo le temperature nelle case anche sotto i 20 gradi e interrompere la fornitura di gas ad alcune aziende, in cambio di un risarcimento. Altre misure comprendono panelli solari obbligatori per i grandi tetti e i nuovi edifici o ancora la "partecipazione a progetti europei di reindustrializzazione".

Guarda anche 

Harry hot: un’ex spogliarellista mette all’asta le mutande indossate dal principe

LAS VEGAS (USA) – Una decina di anni fa, le bravate del principe Harry si susseguivano a ritmo incessante. Ora è sposato ed è padre di famiglia, gli s...
02.08.2022
Magazine

Voce narrante video Isis: canadese condannato all’ergastolo

WASHINGTON (USA) – Un jihadista canadese che ha narrato e prodotto diversi video della propaganda dell’Isis è stato condannato all’ergastolo negl...
31.07.2022
Mondo

L’avveniristica diga vallesana che fa da batteria energetica

Una forza che potrebbe far viaggiare l’intero parco veicoli del Canton Ticino, presupposto che lo stesso possa essere trasformato completamente in mezzi a pr...
30.07.2022
Svizzera

"Per gli inquilini fino a 3'000 o 4'000 franchi di costi aggiuntivi per pagare l'energia"

Il rincaro del costo dell'energia potrebbe avere ripercussioni finanziarie importanti sui bilanci delle famiglie. Soprattutto in un Paese come la Svizzera, dove i ...
24.07.2022
Svizzera