Svizzera, 25 aprile 2022

La Svizzera vieta alla Germania di inviare munizioni svizzere all'Ucraina

La Germania non può esportare blindati che usano munizioni svizzere all'Ucraina. Come riferisce il domenicale "SonntagsZeitung", Berlino voleva inviare munizioni svizzere all'Ucraina, e ha chiesto a Berna se questa consegna era possibile. Il Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR) ha confermato domenica di aver rifiutato la richiesta della Germania, citando la neutralità svizzera e i "criteri imperativi della legislazione sul materiale bellico". Secondo il diritto svizzero,
una tale consegna è legalmente impossibile, poiché le esportazioni verso paesi coinvolti in conflitti interni o internazionali intensi e di lunga durata sono vietate.

Il DEFR ricorda anche che la Svizzera esige per principio una dichiarazione di non riesportazione di materiale bellico, con la quale un paese si impegna a non esportare materiale bellico ricevuto dalla Svizzera senza il suo previo consenso. Questa è una pratica comune tra i paesi esportatori di materiale bellico, per mantenere un certo controllo sui prodotti sensibili.

Guarda anche 

“La guerra in Ucraina ha mostrato la debolezza dell'UE”

Il primo ministro finlandese Sanna Marin ha dato venerdì una valutazione "molto onesta" delle capacità dell'Europa di fronte alla guerra de...
03.12.2022
Mondo

I Verdi vogliono regalare delle turbine previste per la Svizzera all'Ucraina

Alla fine di settembre, il Consiglio federale ha deciso di costruire una centrale elettrica di emergenza a Birr (AG) per un costo di 470 milioni di franchi. La central...
21.11.2022
Svizzera

"Le affermazioni di Zelensky sul missile caduto in Polonia minano la sua credibilità"

Martedì 15 novembre, un missile ha colpito il villaggio polacco di Przewodow, a pochi chilometri dal confine ucraino, uccidendo due civili. Immediatamente si sono ...
18.11.2022
Mondo

Il Consiglio federale prolunga lo Status S degli ucraini fino a marzo 2024

"Lo status di protezione di cui godono i rifugiati ucraini sarà mantenuto fino a quando il Consiglio federale deciderà di non revocarlo. E non sar&agra...
10.11.2022
Svizzera