Mondo, 11 aprile 2022

Elezioni in Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

Il presidente uscente Emmanuel Macron si è ampiamente qualificato per il secondo turno delle elezioni presidenziali di domenica, con un punteggio dal 27,6% al 29,7% dei voti espressi, davanti alla candidata del Rassemblement nationale Marine Le Pen, che riceve tra il 23,5% e il 24,7% dei voti, secondo le prime stime pubblicate domenica sera. 

Dietro Le Pen, il candidato di La France Insoumise Jean-Luc Mélenchon ha ottenuto il terzo posto, tra il 19,8% e il 20,8%, davanti a Eric Zemmour (Reconquête!), tra il 6,5% e il 7,1%, l'ecologista Yannick Jadot tra il 4,4% e il 5% e la candidata di Les Republicains Valérie Pécresse tra il 4,3% e il 5%.

Al ballottaggio ci saranno quindi Macron e Le Pen, come cinque anni fa quando il presidente uscente sconfisse la candidata dell'allora Front nationale con il 66% dei voti. I sondaggi danno anche questa volta Macron vincente, ma con uno scarto molto minore, tra il 51% e il 54%. 

"Potete contare su di me per attuare il nostro programma di apertura" e di "indipendenza francese ed europea": lo ha detto Emmanuel Macron, rivolgendosi ai militanti alla Porte de Versailles di Parigi, dopo la qualificazione al ballottaggio del 24 aprile contro la candidata del Rassemblement National, Marine Le Pen. "Nulla è acquisito, il dibattito che avremo nei prossimi quindici giorni è decisivo per la Francia e per l'Europa'', ha avvertito Macron, invitando i connazionali a sbarrare la strada all'estrema destra" di Marine Le Pen in vista del voto per l'Eliseo. "Nulla è ancora deciso": lo ha detto Emmanuel Macron ai suoi sostenitori riuniti alla Porte de Versailles dopo i risultati del primo turno delle presidenziali.

"In gioco il 24 aprile non c'è un semplice voto di circostanza, ma una scelta di società e direi anche di civiltà", ha detto invece la candidata del Rassemblement National, Marine Le Pen, esultando per la qualificazione al ballottaggio contro Emmanuel Macron. Quindi l'appello a tutti i francesi "di ogni sensibilità" e "a tutti coloro che non hanno votato per Macron" ad "unirsi a questo grande Rassemblement National e popolare".

 


Guarda anche 

La Prima ministra francese dà le dimissioni, ma Macron le respinge

Tira aria di crisi nel governo francese. A pochi giorni dalle elezioni legislative che hanno sancito la fine della maggioranza assoluta del partito di Emmanuel Macron nel...
21.06.2022
Mondo

Crollo di Macron alle legislative francesi, crescono Le Pen e Mèlenchon

Il presidente francese Emmanuel Macron ha perso la maggioranza assoluta all'Assemblea Nazionale dopo il secondo turno delle elezioni parlamentari in Francia, un voto ...
20.06.2022
Mondo

Le sudamericane in palla, la svogliata Francia arranca

Mancano ancora cinque mesi all’inizio dei Mondiali del Qatar. Gli ultimi a 32 squadre, visto che dal 2026 (ahinoi) la rassegna iridata contemplerà...
20.06.2022
Sport

Elezioni legislative in Francia, maggioranza di Macron in bilico

La maggioranza assoluta di cui dispone Emmanuel Macron nel parlamento francese è a rischio. Bisognerà attendere il secondo turno di domenica prossima per sa...
13.06.2022
Mondo