Mondo, 09 aprile 2022

Incertezza alla vigilia delle elezioni presidenziali in Francia

Quando manca un giorno al primo turno delle elezioni presidenziali in Francia, i sondaggi danno un testa a testa tra il presidente in carica Emmanuel Macron e la sua rivale Marine Le Pen.

I due finalisti delle elezioni del 2017 sono i meglio piazzati per qualificarsi al secondo turno domenica, anche se il leader di sinistra Jean-Luc Mélenchon naviga, come Marine Le Pen, su uno slancio positivo. In caso si ripetesse il duello di cinque anni tra Macron e Le Pen, cinque sondaggi di pubblicati venerdì danno una vittoria molto stretta al presidente uscente il 24 aprile, con punteggi compresi tra il 51% e il 54%.

Gli altri dieci contendenti dovrebbero essero distanziati ma l'incertezza rimane alto, soprattutto perché, avverte il politologo Pascal Perrineau interpellato da France24, "questa è la prima elezione in cui vi sono così tante persone che sono indecise, che hanno cambiato opinione, circa un francese su due". 


Un'altra grande incognita di queste elezioni, il cui risultato sarà particolarmente seguito in Europa e oltre: il tasso di astensione. Molti osservatori temono che il record del 21 aprile 2002 (28,4%), il livello più alto mai registrato per un primo turno di un'elezione presidenziale, potrebbe essere battuto, molto più che nel 2017 (22,2%), quand'era già particolarmente bassa.

Anestetizzata dal conflitto in Ucraina, la campagna elettorale, che era iniziata senza rilievi, ha riacquistato interesse negli ultimi giorni quando ha preso forma l'ipotesi di una vittoria di Marine Le Pen

In attesa dei primi risultati domenica alle 20, le riunioni pubbliche, la distribuzione di volantini e la propaganda digitale dei candidati sono quindi vietate da venerdì sera a mezzanotte nella Francia metropolitana.

Guarda anche 

La Prima ministra francese dà le dimissioni, ma Macron le respinge

Tira aria di crisi nel governo francese. A pochi giorni dalle elezioni legislative che hanno sancito la fine della maggioranza assoluta del partito di Emmanuel Macron nel...
21.06.2022
Mondo

Crollo di Macron alle legislative francesi, crescono Le Pen e Mèlenchon

Il presidente francese Emmanuel Macron ha perso la maggioranza assoluta all'Assemblea Nazionale dopo il secondo turno delle elezioni parlamentari in Francia, un voto ...
20.06.2022
Mondo

Le sudamericane in palla, la svogliata Francia arranca

Mancano ancora cinque mesi all’inizio dei Mondiali del Qatar. Gli ultimi a 32 squadre, visto che dal 2026 (ahinoi) la rassegna iridata contemplerà...
20.06.2022
Sport

Elezioni legislative in Francia, maggioranza di Macron in bilico

La maggioranza assoluta di cui dispone Emmanuel Macron nel parlamento francese è a rischio. Bisognerà attendere il secondo turno di domenica prossima per sa...
13.06.2022
Mondo