Sport, 01 marzo 2022

Non si toglie il velo: l’arbitro sospende la partita

Quando Maroua Morchid è entrata in campo all’85’ con l’hijab, in campo è successo il putiferio

VERCELLI (Italia) – Si è rifiutata di togliere il velo col quale ha sempre giocato e l’arbitro ha fischiato al fine della partita. Sta facendo ovviamente discutere quanto avvenuto durante la sfida Accademica Torino-FC Pro Vercelli, match valido per il campionato femminile U19 in Italia. La protagonista, per sua sfortuna, si chiama Maroua Morchid, calciatrice della Pro Vercelli femminile: la squadra tramite i social ha condannato “fermamente l’episodio”. 

 
 
Mancavano solamente 5’ al termine della partita quando la ragazza ha fatto il suo ingresso in campo con l’hijab. Il direttore di gara le ha intimato di toglierlo, perché preoccupato per la sua incolumità, visto che attaccato al velo aveva anche uno scaldacollo.
 
 
“Dopo lo sgomento e le richieste di chiarimento di tutte le calciatrici e dei dirigenti, l’arbitro ha deciso di fischiare la fine dell’incontro”, ha raccontato la Pro Vercelli tramite i social.

Guarda anche 

Morte del calciatore 26enne: si indaga per omicidio colposo

FIRENZE (Italia) – La morte del 26enne calciatore Mattia Giani è finita sui banchi della Procura di Firenze che ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di...
18.04.2024
Sport

Colpito da un malore in campo: muore a 26 anni

FIRENZE (Italia) – Quello appena concluso si è rivelato un weekend calcistico tragico nella vicina Italia. Se in Serie A il match Udinese-Roma è stato...
16.04.2024
Sport

La monetina premia l’Italia: Facchetti, ma che fortuna!

LUGANO - Siamo agli Europei del 1968, un anno di contestazioni. La piazza diventa la casa di tutti: studenti, operai, gente incazzata con il sistema. Sventolano band...
19.04.2024
Sport

Lugano da sogno: titolo nel mirino

ZURIGO - Il Lugano ha fatto un ritorno trionfale alla vittoria, sconfiggendo con determinazione il Grasshopper per 1-0 sul terreno degli avv...
14.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto