Svizzera, 11 febbraio 2022

12 ecoattivisti (fra cui due medici) condannati per aver bloccato il traffico

Dodici attivisti per il clima sotto processo da lunedì dal tribunale distrettuale di Losanna sono stati riconosciuti colpevoli di ostruzione di servizi d'interesse generale, impedimento dell'esecuzione di un atto ufficiale e violazione del codice della strada per aver bloccato il traffico di una strada nel centro di Losanna nel 2019. Tra i condannati figurano pure due medici noti nella Svizzera francese per le loro posizioni sul covid.

Come riporta "LeMatin", il giudice ha ritenuto che, data la presenza della polizia durante la manifestazione, gli attivisti non potevano non sapere che l'evento non era autorizzata, e che il blocco di una strada trafficata con blocchi di cemento per diverse ore costituiva un grosso ostacolo all'ordine pubblico. Nonostante non sia stata usata violenza durante l'azione, il giudice ha ritenuto che l'ostruzione di auto, autobus e ambulanze ha reso la manifestazione non pacifica. 


Infine, facendo riferimento a una recente decisione del Tribunale federale, il giudice ha ritenuto che gli eventi climatici, anche se innegabili così come le misure necessarie per contrastarli, non possono essere considerati un pericolo imminente, un'affermazione che ha provocato risate nella sala. Il mezzo scelto non era l'unico modo possibile per combatterlo, escludendo l'uso del concetto di "stato di necessità".

I dodici attivisti sono stati quindi condannati al pagamento di 15 aliquote giornaliere a 30 franchi (450 franchi) ad eccezione dei rappresentanti eletti, la cui colpa il giudice ha ritenuto essere più grave a causa del giuramento che avevano fatto. Nel loro caso la pena pecuniaria è di 20 aliquote giornaliere a 30 franchi (600 franchi).

Guarda anche 

La Corte europea per i diritti dell'uomo condanna la Svizzera per "inazione climatica"

Martedì la Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU) ha condannato per la prima volta uno Stato, la Svizzera, per violazione della Convenzione sui diritti del...
09.04.2024
Svizzera

Dopo pochi mesi in Svizzera viene condannata per furto, racket e soggiorno illegale

Una lista impressionante di oggetti rubati, soggiorno illegale e racket: una donna austriaca è stata recentemente condannata nel cantone di Berna per aver rubato g...
04.04.2024
Svizzera

Condannato a 19 anni di carcere per aver seppellito un amico in una grotta

La Corte Suprema del Canton Argovia non ha riconosciuto l'irresponsabilità dell'imputato e ha confermato la pena detentiva dell'"assassino delle c...
26.03.2024
Svizzera

Condannato a 18 anni di carcere e espulsione per aver mutilato la moglie

Un cittadino brasiliano è stato condannato martedì pomeriggio a una pena detentiva di 18 anni di carcere e all'espulsione dalla Svizzera per 15 anni. I ...
20.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto