Mondo, 31 gennaio 2022

Germania, due poliziotti uccisi a un controllo del traffico

Due poliziotti tedeschi sono stati uccisi lunedì mattina durante un controllo del traffico, ha annunciato la polizia della città di Kaiserslautern. La polizia tedesca ha detto di aver lanciato una grande caccia all'uomo nel sud-ovest del paese.

I due agenti, un uomo e una donna, sono stati uccisi durante un controllo di routine del traffico intorno alle 4.20 di lunedì su una strada vicino a Kusel, una città non lontana da Kaiserslautern nello stato della Renania-Palatinato. 


La polizia ha detto di non conoscere i motivi degli assassini e ha invitato gli automobilisti a non far salire autostoppisti. L'operazione di ricerca è stata estesa al vicino stato regionale di Saarland, non lontano dal confine francese, ha detto la polizia su Twitter. 

"Non è stata stabilita alcuna descrizione degli autori o del veicolo usato per la fuga", ha detto la polizia di Kaiserslautern, che ha anche detto di non sapere in quale direzione sono fuggiti gli assassini.

Secondo il sito web del quotidiano Bild, gli agenti di polizia, di 24 e 29 anni, hanno inviato un messaggio radio poco prima di essere uccisi dicendo che avevano fermato un veicolo sospetto con della selvaggina nel bagagliaio.

Guarda anche 

Le sudamericane in palla, la svogliata Francia arranca

Mancano ancora cinque mesi all’inizio dei Mondiali del Qatar. Gli ultimi a 32 squadre, visto che dal 2026 (ahinoi) la rassegna iridata contemplerà...
20.06.2022
Sport

“Sono attratta dagli oggetti, sono fidanzata con un aereo”

DORTMUND (Germania) – Il nome scientifico è ‘oggettofilia’ e rappresenta l’orientamento sessuale di una 23enne tedesca, Sarah Rodo, che dic...
05.06.2022
Magazine

Un tornado si abbatte sull'ovest della Germania e causa decine di feriti (VIDEO)

Un inedito tornado si è abbattuto sull'ovest della Germania venerdì sera e ferito quasi 40 persone, "dieci delle quali in modo grave", e ha ca...
21.05.2022
Mondo

"Non ucciderei mai una donna che mi paga 300'000 franchi per delle relazioni sessuali"

La Corte Suprema del canton Zurigo ha condannato un cittadino italiano di 78 anni a 13 anni di carcere per un omicidio avvenuto nel 1997. Il tribunale ha quindi confermat...
12.05.2022
Svizzera