Svizzera, 14 gennaio 2022

Rompe tre costole al figlio neonato perchè piangeva troppo forte

Un padre di 30 anni è comparso mercoledì davanti al tribunale distrettuale di Winterthur (ZH) per aver picchiato il figlio appena nato.

Una sera, quando il bambino aveva solo poche settimane, l'uomo stava badando al bambino da solo. La sua compagna e la madre del bambino, da cui si è poi separato, non era presente al momento dell'incidente. Secondo quanto riporta il "Tages-Anzeiger", il trentenne non era in grado di calmare il suo bambino. Non sapendo cosa fare e sotto stress, ha morso suo figlio sulla guancia sinistra e il bambino ha poi iniziato a gridare ancora più forte. In seguito ha preso il bambino in braccio e ha premuto forte sulla gabbia toracica, rompendo tre costole. Il bambino è stato poi ricoverato in ospedale per quattro giorni.

Dall'inizio dell'inchiesta,
il padre ha confessato i fatti. Questo è il motivo per cui il caso è stato trattato con una procedura accelerata dal tribunale di Zurigo. Interrogato dalla corte, il padre ha detto: "Mi sono sentito perso e totalmente sopraffatto dagli eventi. Ho perso la testa. Questa è la cosa che rimpiango di più al mondo.

Il giudice ha descritto i fatti come "molto gravi" tuttavia ha riconosciuto che il padre ha agito in questo modo perché era disperato. Alla fine, l'ha condannato a 18 mesi di reclusione, sospesi per due anni con la condizionale. Dovrà anche pagare a suo figlio 3'000 franchi e pagare le spese processuali di 1'500 franchi, oltre ad altre spese che ammontano a più di 25'000 franchi con la sola visita psichiatrica che è costata 21'000 franchi.

Guarda anche 

Espulso dalla Svizzera per aver abusato della figlia di 10 anni e di una sua coetanea

Un cittadino serbo residente nel canton Zurigo è stato condannato per aver abusato sessualmente della figlia di 10 anni e di una sua amica coetanea, nello stesso l...
29.06.2024
Svizzera

Secondo Alain Berset la Svizzera deve applicare la sentenza della CEDU sul clima

In una conferenza stampa indetta mercoledì, Alain Berset ha illustrato le sue priorità in qualità di neoeletto Segretario generale del Consiglio d...
27.06.2024
Svizzera

Una ricchissima famiglia indiana pesantemente condannata dalla giustizia ginevrina

Il Tribunale penale di Ginevra ha condannato venerdì a 4 anni e mezzo e 4 anni di reclusione i membri della ricca famiglia indiana degli Hinduja per usura professi...
22.06.2024
Svizzera

Un pallone da calcio finito in un giardino finisce in tribunale

Un tribunale turgoviese si è dovuto chinare su una vicenda iniziata con... una palla caduta in un giardino. Lo scorso settembre, un bambino di 7 anni stava giocand...
21.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto