Svizzera, 14 gennaio 2022

Rompe tre costole al figlio neonato perchè piangeva troppo forte

Un padre di 30 anni è comparso mercoledì davanti al tribunale distrettuale di Winterthur (ZH) per aver picchiato il figlio appena nato.

Una sera, quando il bambino aveva solo poche settimane, l'uomo stava badando al bambino da solo. La sua compagna e la madre del bambino, da cui si è poi separato, non era presente al momento dell'incidente. Secondo quanto riporta il "Tages-Anzeiger", il trentenne non era in grado di calmare il suo bambino. Non sapendo cosa fare e sotto stress, ha morso suo figlio sulla guancia sinistra e il bambino ha poi iniziato a gridare ancora più forte. In seguito ha preso il bambino in braccio e ha premuto forte sulla gabbia toracica, rompendo tre costole. Il bambino è stato poi ricoverato in ospedale per quattro giorni.

Dall'inizio dell'inchiesta,
il padre ha confessato i fatti. Questo è il motivo per cui il caso è stato trattato con una procedura accelerata dal tribunale di Zurigo. Interrogato dalla corte, il padre ha detto: "Mi sono sentito perso e totalmente sopraffatto dagli eventi. Ho perso la testa. Questa è la cosa che rimpiango di più al mondo.

Il giudice ha descritto i fatti come "molto gravi" tuttavia ha riconosciuto che il padre ha agito in questo modo perché era disperato. Alla fine, l'ha condannato a 18 mesi di reclusione, sospesi per due anni con la condizionale. Dovrà anche pagare a suo figlio 3'000 franchi e pagare le spese processuali di 1'500 franchi, oltre ad altre spese che ammontano a più di 25'000 franchi con la sola visita psichiatrica che è costata 21'000 franchi.

Guarda anche 

Ecoattivisti bloccano il traffico durante una manifestazione, vengono assolti

Negli ultimi mesi, decine di militanti appartenenti al gruppo Extinction Rebellion, noto in diversi paesi europei per le sue manifestazioni dove spesso le strade vengo...
23.01.2022
Svizzera

Il suo cane morde due donne, dovrà pagare 50'000 franchi di risarcimento

Non avere il proprio cane sotto controllo può avere gravi conseguenze. Lo sa bene un 57enne di Basilea, condannato giovedì dal tribunale penale di Basile...
22.01.2022
Svizzera

Riesce a evadere dal carcere passando per la feritoia dei pasti

Un detenuto del carcere di Muttenz (BL) è riuscito a evadere passando dalla feritoia attraverso cui vengono serviti i pasti. Una volta fuori dalla cella, l'...
22.01.2022
Svizzera

Scopre la moglie a letto con un amico e li aggredisce entrambi

Il tribunale cantonale del Vallese ha dovuto affrontare mercoledì un caso di violenza domestica. L'episodio risale all'estate del 2019 quando un quarantenn...
20.01.2022
Svizzera