Svizzera, 05 gennaio 2022

Infermiera tossicodipendente condannata per aver rubato dall'ospedale in cui lavorava

Un'infermiera del CHUV di Losanna è stata condannata dalla giustizia vodese per aver rubato farmaci dall'ospedale in cui lavorava. Tra gennaio e marzo 2021, questa infermiera ha rubato centinaia di fiale di farmaci appartenenti al suo datore di lavoro per il proprio consumo. L'ospedale aveva notato la scomparsa di questi prodotti e aveva presentato una denuncia.

In totale, la donna ha rubato "202 fiale di 2 ml di Fentanyl Sintetica (un analgesico molto potente), 117 altre fiale di 10 ml dello stesso prodotto, così come 25 fiale di 1 ml di morfina HCI Sintetica", rivela "24 heures".

Nel suo armadietto, una fiala da 250 mg di Clamoxyl, un antibiotico che appartiene a un gruppo di farmaci chiamati penicilline
- con polvere bianca all'interno - e una fiala di Fentanyl Sintetica sono stati trovati mentre a casa sua sono state recuperate anche altre cinquanta fiale di Fentanyl, tutte vuote.

In tribunale, l'imputata è stato dichiarato colpevole di aver violato la legge federale sulle droghe. Il Fentanyl è infatti un oppioide come la morfina, la codeina, l'ossicodone e il metadone", ha detto il principale quotidiano vodese. È anche fino a 100 volte più potente della morfina.


L'infermiera è stata quindi condannata a 30 aliquote giornaliere a 30 franchi al giorno, con due anni di sospensione della pena, e una multa di 300 franchi, oltre al pagamento delle spese processuali di 900 franchi.

Guarda anche 

Aggredisce l'autista di un bus e dei poliziotti, dovrà pagare una multa

Nel marzo 2021, una donna di 24 anni di Murten (FR) si è resa colpevole di violenza e insulti verso l'autista di un autobus e un agente di polizia a una fer...
18.01.2022
Svizzera

Uccide un liceale per rubargli della cannabis: 20 anni di carcere ed espulsione

Il tribunale penale della regione di Broye e Nord Vaud ha condannato lunedì a Renens un 22enne cittadino spagnolo a 20 anni di prigione per omicidio. Una sera d...
18.01.2022
Svizzera

Tre richiedenti l'asilo condannati per aver minacciato il personale del centro di cui sono ospiti

Tre richiedenti l'asilo algerini sono stati condannati per aver aggredito il personale del centro federale per richiedenti l'asilo di Chevrilles (FR) di cui er...
17.01.2022
Svizzera

In assistenza e senza fissa dimora, dopo 36 condanne rischia l'espulsione

Un cittadino tedesco di 40 anni rischia l'espulsione dalla Svizzera dopo aver aggredito e derubato una donna nel 2020. L'uomo, al beneficio dell'assistenza so...
16.01.2022
Svizzera