Mondo, 03 dicembre 2021

Uccise l’amica incita e rubò il bambino dall’utero: condannata 27enne

Il tutto avvenne il 27 agosto e oltre a programmare il delitto, la donna aveva inscenato una gravidanza per non destare sospetti quando avrebbe tenuto con sé il bambino

SANTA CATARINA (Brasile) – Ha prima ucciso l’amica incinta, poi le ha strappato il feto dal ventre praticandole un cesareo e infine ha nascosto il corpo della 24enne Flavia Godinho Mafra. Ora Rozalba Maria Grime, di 27 anni, è stata condannata a 57 anni di carcere per omicidio aggravato, tentato omicidio di un bambino, occultamento di cadavere, ostruzione alla giustizia, rapimento di minore e negazione dei diritti di un neonato.
 
 
Il tragico fatto risale al 27 agosto. Durante il processo di 15 ore, la colpevole ha raccontato di aver pianificato il crimine nei dettagli. Dopo aver attirato e ucciso l’amica in un vecchio sito di ceramiche a Canelinha, per un finto baby shower,
ha usato un coltello multiuso per aprirle la pancia e tirare fuori il bambino, prima di nascondere la donna in un forno, prima ancora che morisse per un’emorragia. Flavia era incinta di 36 settimane.
 
 
Oltre a tutto questo, Rozalba aveva anche inscenato una gravidanza sua per non destare sospetti quando avrebbe tenuto con sé il bambino. Col neonato si era recata in ospedale, simulando un parto prematuro e chiedendo aiuto. I medici hanno però facilmente capito che la donna non aveva partorito da poco e hanno sporto denuncia. Le indagini hanno portato alla 24enne che però era già morta. Il bambino invece si è salvato ed è stato affidato al padre.

Guarda anche 

A processo per aver cercato di strangolare la vicina mentre dormiva

Una famiglia residente nel canton Argovia ha vissuto una notte di orrore la scorsa estate, quando una bambina di 9 anni è stata svegliata dal vicino 17enne che cer...
10.05.2024
Svizzera

Una madre a processo per l'omicidio delle due figlie

Una quarantenne rischia l'ergastolo per aver accoltellato le figlie nel gennaio 2021. Per il Ministero pubblico la donna ha commesso questo atto per vendicarsi del pa...
11.04.2024
Svizzera

Tentano di rubargli l’auto e poi lo freddano: muore il 24enne difensore Luke Fleurs

JOHANNESBURG (Sudafrica) – Quel sogno di ripercorrere la carriera del suo idolo, Charles Puyol, resterà solo un sogno spezzato in una stazione di servizio al...
05.04.2024
Sport

Dani Alves, altri guai dal Brasile: “Lì ti avrebbero già ucciso”

BARCELLONA (Spagna) – I guai per Dani Alves sembrano non finire mai. Dopo essere stato condannato a 4 anni e sei mesi di carcere in primo grado per aver violentato ...
01.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto