Mondo, 26 novembre 2021

Contrabbanda Squid Game in Corea del Nord: condannato a morte

Si tratta di uno studente che aveva usato una chiavetta USB

PYONGYANG (Corea del Nord) – La lotta contro la pirateria, informatica così come quella relativa alla musica e ai film, è diventata sempre più importante in Europa, nella vicina Italia e anche alle nostre latitudini, visto che è innegabile che sono diversi i modi per ottenere film copiati o per vedere la tv anche in modo gratuito. Ma mai si arriverà alla pena inflitta a uno studente che in Corea del Nord ha contrabbandato la serie più celebre dell’ultimo periodo, per di più sudcoreana: stiamo parlando di Squid Game. Il giovane in questione è stato condannato a morte.
 
 
Lo studente ha portato la serie trasmessa da Netflix dalla Cina, dopo averla caricata su una chiavetta USB. È
stato scoperto dopo che le autorità hanno sorpreso alcuni studenti guardare la serie stessa: ora rischia il plotone di esecuzione.
 
 
Gli altri studenti sono stati condannati a cinque anni di lavori forzati, mentre insegnanti e dirigenti della scuola sono stati licenziati e rischiano di finire a lavorare nelle miniere, riferisce “Variety”.
 
 
Nel 2020 il regime nord coreano ha approvato una “Legge per l’eliminazione del pensiero e della cultura reazionari” che proibisce l’ingresso e la divulgazione nel Paese di materiale culturale straniero come film, musica e libri. Questo per impedire la diffusione di contenuti prodotti dalla Corea del Sud e dagli Stati Uniti.

Guarda anche 

VIDEO – Crolla una tribuna durante la corrida: tragedia in Colombia

EL ESPINAL (Colombia) – Sono immagini dure, cruente, la cui visione è consigliata a un pubblico adulto e consapevole. Sono immagini che giungono dalla Colomb...
01.07.2022
Magazine

Depeche Mode in lutto: morto il tastierista Andrew Fletcher

LONDRA (Gbr) – E’ morto a 60 anni Andrew Fletcher, tastierista dei Depeche Mode e fondatore, insieme a Martin Gore e David Gahan, della band synth pop britann...
26.05.2022
Magazine

Ordina online un farmaco per morire “senza accorgesene”: si indaga sul suicidio di una 31enne

VICENZA (Italia) – “Piuttosto che tornare al lavoro mi ammazzo”. È maturata così la decisione shock di una 31enne vicentina, Marina Bodric...
19.05.2022
Magazine

Si tuffa da una scogliera e muore sotto gli occhi di moglie e figli: la tragedia dell’ex calciatore

MAIORCA (Spagna) – Una tragedia sotto gli occhi attoniti e sgomenti dei due figli e della moglie che stava riprendendo la scena col telefonino: è morto in se...
19.05.2022
Sport