Svizzera, 26 novembre 2021

Ruba un anello pensando che valesse 2'000 franchi, ma ne vale 85'000

Una donna di 20 anni, impiegata come assistente di cura, ha rubato un anello a una pensionata di cui si occupava a Verbier (VS). Come riporta "Le Nouvelliste", la giovane donna ha ammesso il crimine e ha detto che pensava che il gioiello valesse circa 2'000 franchi e che intendeva venderlo. In verità si trattava di un gioiello unico, creato da un gioielliere, con un valore stimato a 85'000 franchi.

Scoperto il furto, la pensionata ha presentato una denuncia e, lo scorso settembre, il ministero pubblcio del Bas-Valais ha emesso un decreto penale che condanna la 20enne a 180 aliquote giornaliere a 90 franchi, sospesi per quattro anni. È
stata giudicata colpevole di furto e multata di una somma commisurata al suo furto, cioè 3000 franchi. L'imputata non ha contestato questa sentenza, che è quindi entrata in vigore.

Inoltre la giovane aveva già avuto a che fare con la giustizia vallesana qualche mese prima. Ma è stata fortunata: dato che i due casi non erano collegati, la sospensione della pena legata all'altra condanna non è stata revocata e non dovrà quindi scontare la pena. L'altra condanna era per una grave violazione del codice della strada, pena per cui la giovane è stata a 100 aliquote giornaliere sospese per due anni.

Guarda anche 

Condannato a un anno di carcere il richiedente l'asilo che abusò di una ragazza su un treno

Il richiedente l’asilo che lo scorso ottobre era stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una giovane su un treno regionale tra Lugan...
24.02.2024
Ticino

Ubriaco, alla guida di una porsche colpisce una lamborghini e si dà alla fuga

Un conducente 58enne di Svitto ha suscitato scalpore a Lucerna in una notte d'estate dello scorso luglio. Sebbene avesse bevuto, si è messo al volante della su...
21.02.2024
Svizzera

Viene truffata due volte e finisce per essere condannata per riciclaggio

Una donna residente in Vallese è riuscita a farsi truffare due volte dalla stessa persona e, se ciò non fosse abbastanza, è finita per essere condann...
16.02.2024
Svizzera

Spende 150'000 franchi del padre malato che le aveva affidato la carta bancaria

Una 40enne residente nel canton Ginevra è stata recentemente condannata per aver speso 150'000 franchi del padre, all'insaputa di quest'ultimo che le a...
08.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto