Svizzera, 25 novembre 2021

Nei Grigioni terza dose per tutti a partire da lunedì

A partire da lunedì prossimo, anche le persone sotto i 65 anni possono registrarsi per la vaccinazione di richiamo nel canton Grigioni. I Grigioni sono quindi il primo cantone ad andare avanti. Le dosi cosiddette “booster”, l’aumento dei posti nei reparti di terapia intensiva e i test in azienda e nelle scuole sono i principali pilastri del piano di protezione cantonale deciso dal Governo per i mesi invernali, si legge in un comunicato diramato giovedì.

Martedì, Swissmedic, l'Agenzia svizzera per i medicinali, ha approvato il vaccino Pfizer/Biontech per la vaccinazione di richiamo della popolazione generale, un passo deve ancora essere fatto per il vaccino Moderna. La commissione di vaccinazione non ha ancora modificato
la sua raccomandazione di vaccinazione. Finora, la vaccinazione di richiamo è raccomandata per tutte le persone di età superiore ai 65 anni e per le persone a rischio.

Secondo il governo grigionese, si prevede che al più tardi all'inizio della prossima settimana, tutte le autorizzazioni della Confederazione saranno ricevute in modo che tutte le persone di età superiore ai 16 anni, la cui vaccinazione di base è stata fatta più di sei mesi fa, possano ricevere una terza vaccinazione. Le terze vaccinazioni sono somministrate nei centri di vaccinazione, dai medici di base e nelle farmacie. Da lunedì, un ulteriore centro di vaccinazione di richiamo sarà messo in funzione a Coira.

Guarda anche 

"L'autostrada A13 rimarrà inagibile per mesi"

I soccorsi sono sempre al lavoro per ritrovare le tre persone sepolte a Sorte dopo la violenta alluvione che ha colpito la Mesolcina venerdì sera. La polizia teme ...
23.06.2024
Svizzera

Alluvione nei Grigioni, tre dispersi e autostrada crollata

  Gravissimi danni, decine di sfollati e tre dispersi: è il bilancio dell’alluvione che ha colpito la Mesolcina nella serata di venerd&igrav...
22.06.2024
Svizzera

Un ristoratore truffa la Confederazione per 250'000 franchi e rischia l'espulsione

Il proprietario di un ristorante di Lucerna è riuscito a incassare 250'000 franchi tramite aiuti Covid. L'uomo, un 53enne italiano, a partire da marzo 2020...
23.04.2024
Svizzera

"Abusi nei credit Covid, quanto sta rischiando la Confederazione?"

A quanto ammontano le perdite della Confederazione dovute ai crediti Covid elargiti nel 2020? È quanto chiede il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri in un'int...
20.12.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto