Magazine, 10 novembre 2021

Nel Tamigi ci nuotano gli squali

C'è uno squalo nel Tamigi. No, non è il titolo di un romanzo, ma la realtà. Il fiume che bagna Londra è tornato alla vita e gli zoologi hanno scoperto – tramite un progetto di mappatura e conservazione – la presenza di alcuni squali di diverse tipologie. Negli anni Cinquanta, il Tamigi è stato dichiarato "biologicamente morto". L'elevato inquinamento ha contribuito all'estensione della vita nelle acque di Londra. Negli anni Novanta è iniziato il recupero e così sono cresciuti i livello di ossigeno e diminuiti quelli di fosforo. Sono quindi tornati ad abitare nel Tamigi foche, delfini e, adesso, anche gli squali. 

Guarda anche 

“Collo distrutto ed ernia del disco: il mio corpo devastato dai film”: parola di pornoattrice

Non è la prima volta, e supponiamo che non sia neanche l’ultima, che una pornostar denuncia di avere problemi fisici a causa del suo lavoro. Di attrici penti...
06.12.2021
Magazine

Tentava di curarsi dal covid con clisteri di candeggina: morto no vax

VIENNA (Austria) – Johann Biacsics, uno dei leader più ostinati e convinti dei no vax austriaci, è morto a causa del covid: a novembre era stato accom...
03.12.2021
Magazine

Leader no vax guarisce e cambia idea: «I vaccini salvano la vita»

TREVISO (Italia) – Fino a poco tempo fa era il leader dei no vax in Veneto, protestava contro i vaccini e il covid pass, ma dopo aver vissuto in prima persona la ma...
02.12.2021
Magazine

"Gesto goliardico? Non ha capito la gravità. Denuncio per tutte le donne"

“Altro che goliardata. Definirla così significa non aver capito la gravità di questo atto. Sono dichiarazioni inaccettabili. Mi pare che peggiorino...
01.12.2021
Magazine