Sport, 05 novembre 2021

I beni di Maradona sono finiti all’asta

I figli di Diego hanno deciso di organizzare un evento in cui saranno vendute le proprietà del Pibe de Oro

BUENOS AIRES (Argentina) – Due Bmw, una lettera di Fidel Castro e la casa regalata ai genitori: anche questi oggetti sono nella lunga lista dei beni di Diego Maradona che andranno all’asta il 19 dicembre. Il ricavato andrà ai cinque figli, Diego Junior, Dalma, Gianina, Jana e Dieguito Fernando, al netto dei debiti che El Diez ha lasciato e in attesa delle istruttorie per il riconoscimento della paternità di altri tre figli.
 
 
Nella lista compaiono anche dei pacchetti azionari, un appartamento a Mar de Plata e altri oggetti personali.
 
/>  
Non compaiono invece i beni con valore affettivo, come le maglie donate da altri giocatori al funerale di Maradona. L’asta sarà organizzata da un’agenzia della capitale argentina e sarà internazionale, via streaming. La casa donata ai genitori, ad esempio, è stata messa all’asta per 780'000 Euro, l’appartamento per 65'000 e una delle due Bmw, che porta la firma di Diego incisa nel parabrezza, per 165'000 Euro. Ci sono anche scarpe, maglie, cappellini, bretelle, quadri: si possono fare offerte fino al 15 novembre.

Guarda anche 

1'000'000 di dollari: venduto all’asta il tovagliolo con cui il Barca acquistò Messi

LONDRA (Gbr) – Un cimelio che resterà nella storia del calcio e che è stato pagato una fortuna. Certo, non saranno i milioni di euro incassati ogni an...
19.05.2024
Sport

Lugano straripante, ma l’YB ha le mani sul titolo

LUGANO – A ripensare alle sconfitte casalinghe rimediate contro lo Stade Lausanne e contro il San Gallo, al pareggio in casa del Winterthur, ci sarebbe da mangiarsi...
17.05.2024
Sport

“Mai vista tanta sofferenza e povertà come in Congo”

LUGANO - Lo avevamo sentito lo scorso mese di febbraio mentre il Tagikistan, nazionale di cui è responsabile tecnico, stava disputando la Coppa d’Asia 2...
19.05.2024
Sport

Amoura e il Sain-Gilloise riscrivono la storia

BRUXELLES (Belgio) – La scorsa estate, durante il playoff di Europa League, aveva spezzato il sogno del Lugano di disputare la fase a girone della seconda competizi...
14.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto