Svizzera, 22 ottobre 2021

Aveva investito un ciclista durante un sorpasso, condannato a tre anni e 8 mesi di carcere

polizia canton Soletta
Un automobilista residente nel canton Giura responsabile di un incidente nel giugno 2019 è stato condannato a tre anni e otto mesi di prigione per tentato omicidio. Aveva guidato una McLaren su una strada tortuosa nel cantone di Soletta e si era scontrato violentemente con un ciclista durante il sorpasso, causandogli gravi ferite.

Il ciclista ha dovuto essere messo in coma e subire sette operazioni, nonostante le quali soffre ancora di gravi ripercussioni. Il tribunale ha constatato che l'automobilista aveva cercato di superare due auto che viaggiavano a 60km/h quando aveva solo 140 metri di visibilità prima di una curva.

Come riporta il portale Arcinfo.ch, durante il processo, tenutosi mercoledì, l'imputato, pur scusandosi con la vittima e la sua famiglia, ha negato aver avuto colpe nell'incidente. Stava guidando a poco più di 90km/h, che è "non molto di più del limite di 80km/h in quel tratto", ha detto. Si è descritto come un guidatore calmo e responsabile. "Ero sicuro che tutto sarebbe andato bene" durante il sorpasso, ha detto.

L'accusa aveva chiesto una pena ancora più pesante di cinque anni e dieci mesi di carcere. L'avvocato del giovane ha ammesso che il suo cliente aveva qualche responsabilità ma ha sostenuto che il sorpasso non è stato il motivo dell'incidente. La collisione si era verificata perché l'imputato è stato preso dal panico quando ha visto il ciclista e ha perso il controllo dell'auto. "Tuttavia ha fatto tutto il possibile per evitare la collisione", ha concluso, chiedendo che la pena sia fissata a dodici mesi di carcere, sospesa per due anni.

Ma non c'è stato nulla da fare. Solo l'accusa di messa in pericolo altrui (quella degli occupanti delle due auto sorpassate) non è stata mantenuta. Secondo il Tribunale, non erano stati "concretamente" messi in pericolo.

Guarda anche 

Crivellò di colpi un conoscente in un bar, condannato a 16 anni di carcere

Il tribunale penale di Ginevra ha riconosciuto colpevole di omicidio (tra le altre cose) l'uomo che nel 2016 aveva sparato più volte ad un conoscente in una sa...
04.12.2021
Svizzera

Vittima di abusi sessuali da piccolo, finisce a sua volta a processo per stupro

Vittima di abusi sessuali sin da piccolo, finisce a sua volta a processo per stupro. Un 19enne residente nel canton Vaud comparirà il 7 dicembre davanti al Tribuna...
03.12.2021
Svizzera

Autore di una violenta aggressione sessuale rischia carcere e espulsione, "troverà lavoro ma fuori dalla Svizzera"

Un cittadino portoghese residente nel canton Friburgo rischia 42 mesi di carcere e l'espulsione dalla Svizzera per un violento stupro avvenuto nel 2020. Al Tribunale ...
02.12.2021
Svizzera

Finisce a processo perchè mette in vendita una vecchia bicicletta trovata

Non pensava probabilmente di finire in tribunale un informatico italiano di 35 anni che qualche anno ha cominciato l'hobby di comprare, riparare e rivendere biciclett...
01.12.2021
Svizzera