Mondo, 17 settembre 2021

Aukus, il nuovo patto militare tra Australia, Usa e Regno unito (tenuto nascosto all'UE)

Stati Uniti, Australia e Regno Unito saranno uniti da un nuovo patto militare, chiamato Aukus. Lo hanno annunciato mercoledì sera i tre presidenti Joe Biden, Scott Morrison e Boris Johnson in una videoconferenza stampa congiunta. Lo scopo dichiarato dell'intesa è di mantenere “libera e aperta” l’area dell’indo-pacifico, anche se per diversi osservatori si tratta di un tentativo di limitare l’influenza della Cina nella regione.

"La prima grande iniziativa di 'AUKUS' sarà di consegnare una flotta di sottomarini a propulsione nucleare all'Australia", ha detto il primo ministro australiano Scott Morrison, apparendo in videoconferenza, insieme al primo ministro britannico Boris Johnson, a un evento presieduto da Joe Biden alla Casa Bianca.

Con questo annuncio spettacolare quanto inatteso, che vede gli Stati Uniti condividere una tecnologia particolarmente sensibile, l'Australia dovrebbe annullare, secondo la stampa australiana, un gigantesco ordine di sottomarini convenzionali alla Francia, che vale decine di miliardi di euro e che il presidente Emmanuel Macron si è impegnato a difendere.

E non è certo che Parigi si consolerà con le parole concilianti di Joe Biden, che ha assicurato mercoledì che gli Stati Uniti volevano "lavorare a stretto contatto con la Francia" in questo settore molto strategico. Parigi "è un partner chiave" degli Stati Uniti, ha detto.
Gli Stati Uniti, che cercano di rafforzare le loro alleanze con la Cina, hanno annunciato mercoledì una partnership di sicurezza con l'Australia e il Regno Unito nella zona Indo-Pacifica.

"Il Regno Unito, l'Australia e gli Stati Uniti saranno legati ancora più strettamente, il che riflette il grado di fiducia tra noi e la profondità della nostra amicizia", ha detto Boris Johnson, che sta raccogliendo un sicuro successo diplomatico nella sua strategia per evitare l'isolamento internazionale dopo la Brexit.

"Basandoci sulla nostra storia condivisa come democrazie marittime, ci stiamo imbarcando in un'ambizione comune per sostenere l'Australia nell'acquisizione di sottomarini a propulsione nucleare", secondo una dichiarazione congiunta dei tre partner, che ha chiarito che si tratta di propulsione, non di armi.

"L'unico paese con cui gli Stati Uniti hanno mai condiviso questo tipo di tecnologia di propulsione nucleare è la Gran Bretagna", ha detto prima un alto funzionario della Casa Bianca. "Questa è una decisione fondamentale, fondamentale. Legherà l'Australia, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna per generazioni".

Da notare che, stando a fonti UE, l'Unione europea e i singoli stati membri non sono stati messi al corrente dell'accordo. "L’UE non era stata informata dell’alleanza tra USA-Regno Unito e Australia. Siamo in contatto con i partner per saperne di più e ne dobbiamo discutere con gli Stati membri dell’UE per capirne le implicazioni" ha detto il portavoce del Servizio europeo per l’azione esterna, Peter Stano, rispondendo ad una domanda.

"Siamo in contatto con i partner e stiamo analizzando le implicazioni di questa alleanza, ma questo non intacca le relazioni bilaterali con i partner in questione sui vari dossier", ha commentato da parte sua la portavoce dell’Esecutivo comunitario, Dana Spinant.

Guarda anche 

Regno Unito, parlamentare conservatore ucciso in una chiesa

Un parlamentare conservatore britannico, David Amess, 69 anni, è deceduto dopo essere stato accoltellato più volte venerdì durante una riunione parla...
15.10.2021
Mondo

Il covid detta legge: a Melbourne solo giocatori vaccinati

MELBOURNE (Australia) – Sarà un’Australian Open col green pass obbligatorio. Ma niente tampone per ottenerlo: ci vorrà il vaccino! Lo Slam austr...
03.10.2021
Sport

Il Regno Unito sanzionerà i paesi che non si riprendono i loro migranti, "metteremo fine una volta per tutte alla libera circolazione"

Secondo il progetto di legge sulla riforma dell'asilo, il governo britannico avrebbe il potere di bloccare i visti per i visitatori provenienti da paesi che rifiutano...
10.07.2021
Mondo

Nel Regno Unito niente più mascherina e distanziamento dal 19 luglio

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato lunedì che indossare una mascherina e mantenere una distanza di un metro dalle altre persone non sar&agrav...
06.07.2021
Mondo