Svizzera, 24 agosto 2021

A Ginevra arrivano i semafori anti-frontalieri

Le autorità ginevrina hanno installato negli scorsi giorni dei semafori presso le dogane del cantone per scoraggiare e rallentare il forte traffico transfrontaliero. Come riporta l'edizione odierna del Corriere del Ticino, i numerosi frontalieri impiegati nella città di Calvino hanno preso l'abitudine di evitare la trafficata dogana di Bardonnex attraversando il confine in valichi minori, con grande disappunto degli abitanti che devono sopportare il rumore e il traffico
che ne consegue.

I semafori entreranno in funzione a partire dal 30 agosto e saranno accesi solo nell'ora di punta mattutina, dalle 6 alle 8:30. Saranno programmati per permettere solo l'80% del flusso registrato finora. Come spiega il consigliere di Stato Serge dal Busco, la misura è stata presa in accordo con le autorità francesi "dopo una fase in cui abbiamo incoraggiato i pendolari a ripensare la loro mobilità".

Guarda anche 

Si filmavano mentre guidavano a 200 km/h, dovranno andare in carcere

Due uomini di 27 e 23 anni residenti a Ginevra sono stati condannati a pene detentive per aver guidato a velocità estremamente elevate per poi pubblicare i vide...
03.09.2022
Svizzera

Due arresti per sospetto sostegno allo Stato Islamico

Due persone sono state arrestate e quattro perquisizioni sono state condotte nei cantoni di Ginevra e Vaud. I due sono sospettati di coinvolgimento o sostegno allo Sta...
02.09.2022
Svizzera

Cinque anni di carcere e espulsione per un rapinatore ultra-violento

Il Tribunale penale del canton Ginevra ha condannato un 27enne albanese a 5 anni e 10 mesi di carcere per rapina aggravata e lesioni personali semplici. Si tratta di u...
25.08.2022
Svizzera

Frontalieri: disdire la Convenzione del 1974 per il 31 dicembre

La caduta del governo italiano fa di nuovo saltare i tempi della ratifica del nuovo accordo sulla fiscalità dei frontalieri. Tale accordo non è certo ent...
23.07.2022
Svizzera