Svizzera, 24 agosto 2021

A Ginevra arrivano i semafori anti-frontalieri

Le autorità ginevrina hanno installato negli scorsi giorni dei semafori presso le dogane del cantone per scoraggiare e rallentare il forte traffico transfrontaliero. Come riporta l'edizione odierna del Corriere del Ticino, i numerosi frontalieri impiegati nella città di Calvino hanno preso l'abitudine di evitare la trafficata dogana di Bardonnex attraversando il confine in valichi minori, con grande disappunto degli abitanti che devono sopportare il rumore e il traffico che ne consegue.

I semafori entreranno in funzione a partire dal 30 agosto e saranno accesi solo nell'ora di punta mattutina, dalle 6 alle 8:30. Saranno programmati per permettere solo l'80% del flusso registrato finora. Come spiega il consigliere di Stato Serge dal Busco, la misura è stata presa in accordo con le autorità francesi "dopo una fase in cui abbiamo incoraggiato i pendolari a ripensare la loro mobilità".

Guarda anche 

"Massacrato sotto gli occhi dei clienti", al via il processo contro l'autore di un brutale omicidio

Si è aperto lunedì il processo contro un uomo, oggi 42enne, che nel 2016 aveva ucciso un conoscente sotto gli occhi inorriditi della clientela di una sala d...
01.12.2021
Svizzera

"Pappone" attivo a Zurigo condannnato a 50 mesi di carcere

Il tribunale distrettuale di Zurigo ha condannato un cittadino bulgaro di 35 anni a 50 mesi di prigione per traffico di esseri umani, aggressione e incitamento alla prost...
12.11.2021
Svizzera

Abusava della cognata minorenne, condannato a 5 anni di carcere e espulsione

Condannato al carcere e all'espulsione per aver abusato sessualmente della cognata. Per tre anni, a Delémont (JU) dove alloggiava e a Ginevra dove risiedeva...
09.11.2021
Svizzera

Sei pompieri feriti in un violento incendio fuori Ginevra

Sei vigili del fuoco sono rimasti feriti in un violento incendio scoppiato venerdì pomeriggio a Versoix, comune del canton Ginevra. Come riporta la "Tribun...
06.11.2021
Svizzera