Svizzera, 24 agosto 2021

Costringevano dei rom a mendicare per conto loro, cinque arresti

Cinque cittadini bulgari sospettati di sfruttare i rom costringendoli a mendicare sono stati arrestati dalla polizia ginevrina e vodese negli scorsi giorni. La brigata per la lotta contro il traffico di esseri umani e la prostituzione illegale della polizia ginevrina stavano indagando sulla rete criminale da diversi mesi, ha fatto sapere il ministero pubblico ginevrino lunedì, citato dai media romandi. Diverse perquisizioni e arresti hanno avuto luogo mercoledì 18 agosto a Ginevra e Losanna.

I cinque individui, quattro uomini e una donna appartenenti alla stessa famiglia, sono stati posti in detenzione preventiva. Sono accusati di reclutare
connazionali, per lo più della comunità rom, di organizzare il loro trasferimento in Svizzera e poi di costringerli a mendicare per conto loro sotto sorveglianza. Il denaro raccolto in questo modo è stato investito nella costruzione di una casa in Bulgaria. Le persone interessate sono accusate, tra l'altro, di traffico di esseri umani.

Sul luogo del loro intervento, la polizia ha trovato una trentina di persone che dormivano in rifugi di fortuna. Tra loro c'erano tre bambini piccoli. Sono stati consegnati ai servizi sociali per valutare il loro stato di salute e in seguito saranno riuniti ai loro genitori.

Guarda anche 

Ginevra, appuntamento con la storia

GINEVRA – I bagordi, la gioia e i festeggiamenti per il titolo svizzero conquistato la scorsa primavera sembrano lontani, sembrano un po’ offuscati, visto qua...
20.02.2024
Sport

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Un uomo armato tiene un ostaggio i passeggeri di un treno vicino a Yverdon

Giovedì sera si è verificata una presa di ostaggi in un treno nei pressi di Yverdon, nel nord del canton Vaud. Secondo quanto riferito dai media romandi e d...
09.02.2024
Svizzera

Spende 150'000 franchi del padre malato che le aveva affidato la carta bancaria

Una 40enne residente nel canton Ginevra è stata recentemente condannata per aver speso 150'000 franchi del padre, all'insaputa di quest'ultimo che le a...
08.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto