Sport, 19 agosto 2021

All’asta la medaglia d’argento: serve per l’intervento al cuore di un bimbo di 8 mesi

Maria Andrejczyk ha racimolato 130 mila euro, quasi la metà del costo dell’operazione

VARSAVIA (Polonia) – La giavellottista polacca Maria Andrejczyk ha messo all’asta la medaglia d’argento conquistata a Tokyo per aiutare a finanziare un intervento chirurgico al cuore in USA per salvare la vita a un bimbo di 8 mesi che non ha mai conosciuto. La polacca ha ricavato 130'000 Euro, quasi la metà del costo dell’operazione (280mila).
 
 
La 25enne tramite i social ha spiegato il motivo del suo gesto: “Non mi ci è voluto molto per decidere, è la prima raccolta fondi a cui ho partecipato e sapevo che era giusta. Miloszek ha un grave difetto cardiaco e necessita di un intervento chirurgico”.
 
 
L’atleta ollimpica ha battuto il cancro alle ossa che le era stato diagnosticato nel 2018, riuscendo anche a vincere un argento a Tokyo 2020.

Guarda anche 

Il movimento Il Guastafeste annuncia la fine della sua attività politica

Con un comunicato trasmesso ai media questa mattina il fondatore del movimento Il Guastafeste Giorgio Ghiringhelli ha annunciato che porrà fine alla sua attivit&ag...
31.08.2021
Ticino

Mamma mia che Olimpiade! E che gioia per Noé

TOKYO (Giappone) – Giù il sipario. Ieri si è spento il braciere olimpico e con esso si sono concluse le Olimpiadi di Tokyo. Una fiamma olimpica che, d...
09.08.2021
Sport

I sei moschettieri all’assalto del Giappone

TOKYO (Giappone) - Ce l’avevano giurato gli addetti ai lavori: nell’atletica leggera è sempre più difficile che qualcuno ricorra alle farma...
25.07.2021
Sport

Disastro Hussein: positivo al doping

TOKYO (Giappone) – A pochissime ore dall’avvio dei Giochi Olimpici e dalla Cerimonia d’apertura, un caso di doping si abbatte su Swiss Olympic: l’...
23.07.2021
Sport