Mondo, 07 agosto 2021

Svizzera uccisa in Thailandia, un arresto

Un uomo birmano di 27 anni è stato arrestato a Phuket (Thailandia) quale presunto assassino di una donna svizzera di 57 anni, trovata senza vita nei pressi di una cascata. La polizia locale – senza fornire ulteriori informazioni – ha parlato di “buone notizie, tutto fatto” in merito all’arresto del’uomo.

Il corpo della donna è stato ritrovato giovedì scorso. Secondo le prime ricostruzioni, la 57enne stava facendo jogging quando – si presume – sia stata violentata e uccisa dal 27enne. Una ricompensa di 200mila baht (l’equivalente di 5’500 franchi svizzeri) è stata promessa a chi fosse in grado di fornire informazioni utili all’arresto.

Guarda anche 

"Non voglio mettere la mascherina". E uccide il commesso

Un giovane commesso lo aveva invitato a indossare la mascherina nella stazione di servizio. Per questo motivo, un 49enne tedesco ha impugnato la pistola e l’ha ucci...
21.09.2021
Mondo

Uccide la famiglia, poi pubblica le foto sui social

 Episodio drammatico e di assoluto orrore in Texas, dove un ragazzino di 15 anni ha ucciso la madre, il padre e la sorellina per poi pubblicare le foto della matt...
21.09.2021
Mondo

"Al seggio non c'è mai fine"

*Articolo dal Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri Tra una settimana, Anghela Merkel lascerà per sempre la Cancelleria. “...
20.09.2021
Mondo

Strage in un'università russa: otto morti e sette feriti

Otto morti e sette feriti: è il bilancio parziale della sparatoria avvenuta all'università di Perm, in Russia. L'autore della strage, che sarebbe...
20.09.2021
Mondo