Magazine, 13 luglio 2021

Vince l’Italia, festa in strada: ammazzano un pregiudicato e feriscono il nipotino

È successo a San Severo: l’uomo era in scooter, il piccolo è gravissimo

SAN SEVERO (Italia) – Un 42enne con precedenti di droga è stato ucciso a colpi di pistola a San Severo, in provincia di Foggia, sfruttando i festeggiamenti di domenica sera per la vittoria dell’Italia nella finale di EURO 2020. Matteo Anastasio era in sella a uno scooter col nipote di sei anni, quando è stato raggiunto da diversi colpi di pistola, mentre il piccolo è rimasto gravemente ferito da un colpo all’addome.
 
 
Il piccolo si trova in rianimazione in coma farmacologico e le sue condizioni sono definite critiche ma stabili.
 
 
A sparare sarebbero state due persone in sella a un altro scooter.

Guarda anche 

Maschera di Dalì e mitra in mano: erano due minorenni che giocavano a spaventare i passanti

ORBETELLO (Italia) – “La Casa di Carta” è ormai diventato un must un po’ per gli utilizzatori di Netflix di tutte le età, ma evident...
14.09.2021
Magazine

Chi si rivede: la Nazionale torna a Lugano

LUGANO – A distanza di 3 anni la Svizzera tornerà a Lugano. Questa volta non con Vladimir Petkovic in panchina, ma con Murat Yakin, e lo farà in vista...
07.09.2021
Sport

Saracinesca Sommer: Qatar 2022 è nelle nostre mani

BASILEA – Dici Svizzera-Italia e, specie in Ticino, ti si drizzano le orecchie. Tornano alla mente tante sfide importanti per i colori rossocrociati e, uscendo dall...
06.09.2021
Svizzera

Lotta dura senza paura

BASILEA - Lotta dura senza paura. Il titolo spiega tutto. Stasera a Basilea (ore 20.45, stadio esaurito!) la nazionale svizzera dovrà metterci cuore, grinta e...
05.09.2021
Sport