Svizzera, 07 luglio 2021

Agenti di sicurezza aggrediti in centro per richiedenti l'asilo, condannati 9 ospiti

Nove ospiti del centro federale per richiedenti l'asilo di Gouglera, nel canton Friborgo, sono stati condannati per aver mincciato e aggredito degli agenti di sicurezza. Come riferisce il quotidiano "La Liberté" i fatti risalgono al 2 febbraio scorso quando un pranzo era degenerato in una rissa in cui diversi agenti di sicurezza impiegati nel centro sono stati minacciati e aggrediti con "pugni, graffi e morsi".

Quattro dei condannati sono stati multati di 200 franchi, due di loro hanno ricevuto una pena detentiva o pecuniaria sospesa mentre tre di loro dovranno scontare del tempo in carcere. Il giornale romando riferisce che poiché i fatti si sono svolti in ambito privato, la Procura li ha considerati come un semplice disturbo della quiete, mentre il reato di sommossa avrebbe avuto conseguenze molto più gravi.

Guarda anche 

Friborgo davvero intrattabile, Ambrì generoso ma non basta

FRIBORGO - Storicamente le partite fra Friborgo e Ambrì giocate alla Saint Leonard (ora BCF Arena) sono combattute sino alla fine. Poche volte si è sfa...
24.10.2021
Sport

Aveva investito un ciclista durante un sorpasso, condannato a tre anni e 8 mesi di carcere

Un automobilista residente nel canton Giura responsabile di un incidente nel giugno 2019 è stato condannato a tre anni e otto mesi di prigione per tentato omicidio...
22.10.2021
Svizzera

Aveva chiesto soldi per interrompere una gravidanza che non c'era, condannata e espulsa

La donna camerunense di 40 anni, amante di un dirigente di un'azienda, che si era fatta versare quasi 235'000 franchi per porre fine a una sua presunta gravidanza...
21.10.2021
Svizzera

Poliziotta si dava malata per fare l'assicuratrice, dovrà pagare 50'000 franchi

L'ex agente della polizia cantonale di Basilea Città che si dava malata per fare l'assicuratrice (vedi articoli correlati) è stata condannata a paga...
21.10.2021
Svizzera