Svizzera, 07 luglio 2021

Agenti di sicurezza aggrediti in centro per richiedenti l'asilo, condannati 9 ospiti

Nove ospiti del centro federale per richiedenti l'asilo di Gouglera, nel canton Friborgo, sono stati condannati per aver mincciato e aggredito degli agenti di sicurezza. Come riferisce il quotidiano "La Liberté" i fatti risalgono al 2 febbraio scorso quando un pranzo era degenerato in una rissa in cui diversi agenti di sicurezza impiegati nel centro sono stati minacciati e aggrediti con "pugni, graffi e morsi".
/>
Quattro dei condannati sono stati multati di 200 franchi, due di loro hanno ricevuto una pena detentiva o pecuniaria sospesa mentre tre di loro dovranno scontare del tempo in carcere. Il giornale romando riferisce che poiché i fatti si sono svolti in ambito privato, la Procura li ha considerati come un semplice disturbo della quiete, mentre il reato di sommossa avrebbe avuto conseguenze molto più gravi.

Guarda anche 

Chiamano la polizia per una rapina in un negozio, ma stanno girando un video

Nell'agosto 2020 a Losanna, un passante aveva segnalato alla polizia di una rapina in corso in un negozio di alimentari. Poco dopo, quattro pattuglie di polizia e due...
22.07.2021
Svizzera

Coppia autorizzata a chiamare la figlia Tiktu Spring Hokkaidö dopo un rifiuto iniziale

Tiktu Spring Hokkaidö è una bimba nata nell'aprile 2020 nel canton Friborgo. Ma è da poco che il suo nome stato registrato. Per più di un an...
21.07.2021
Svizzera

Aveva causato un incidente in cui morì un passeggero, condannato a 5 anni di carcere

Un automobilista residente nel canton Zurigo dovrà scontare più di 5 anni di carcere per aver causato un incidente in cui morì uno dei passeggeri con...
20.07.2021
Svizzera

Uccise il compagno perchè non voleva più sposarsi, condannata a 7 anni di carcere e espulsione

Il Tribunale federale ha respinto il ricorso di una donna che aveva ucciso il suo compagno a coltellate nel settembre 2018 a Veyras, nel canton Vallese. I due, 40enne cit...
15.07.2021
Svizzera