Svizzera, 23 giugno 2021

Arrestato dopo 60 furti

Un 29enne serbo è finito in manette con l’accusa di aver commesso una sessantina di furti nel canton San Gallo e nei cantoni limitrofi, per una refurtiva del valore complessivo di circa 355'000 franchi.

L’uomo, come si legge in un comunicato odierno della polizia sangallese, ha rubato
soprattutto biciclette di valore nonché ruote complete per automobili, che ha poi rivenduto in Serbia.

Il 29enne, che risulta essere residente nel canton San Gallo, è stato arrestato dopo una lunga inchiesta coordinata dal Ministero pubblico del canton San Gallo.


Guarda anche 

Uccide suo padre su un battello e poi si butta dal ponte di un autostrada

Alle 15.20 di mercoledì pomeriggio la polizia sangallese aveva ricevuto una chiamata che segnalava che una barca si era schiantata contro un muro nel porto del ...
23.09.2022
Svizzera

Cornaredo resta un tabù. Il Lugano vittima di se stesso

LUGANO – Quattro partite disputate a Cornaredo (contando anche la sfida europea contro il Beer Sheva) e quattro sconfitte. Sì, non è un errore di scri...
29.08.2022
Sport

Ecco la rivincita di Coppa: Cornaredo sarà all’altezza?

LUGANO - Sono passati più di tre mesi dal quel fatidico 15 maggio, dal giorno in cui il Lugano ha riportato in Ticino la Coppa Svizzera 29 anni dopo l’u...
28.08.2022
Sport

Madre e figlio uccisi dalla caduta di un albero nel canton San Gallo

Un'escursione domenicale tra madre e figlio è terminata in tragedia nel canton San Gallo. Poco prima di mezzogiorno, sulla strada sterrata tra Bad Ragaz e la G...
22.08.2022
Svizzera