Svizzera, 23 giugno 2021

Arrestato dopo 60 furti

Un 29enne serbo è finito in manette con l’accusa di aver commesso una sessantina di furti nel canton San Gallo e nei cantoni limitrofi, per una refurtiva del valore complessivo di circa 355'000 franchi.

L’uomo, come si legge in un comunicato odierno della polizia sangallese, ha rubato
soprattutto biciclette di valore nonché ruote complete per automobili, che ha poi rivenduto in Serbia.

Il 29enne, che risulta essere residente nel canton San Gallo, è stato arrestato dopo una lunga inchiesta coordinata dal Ministero pubblico del canton San Gallo.


Guarda anche 

Latitante arrestato mentre prende il treno alla stazione di Chiasso

Un 28enne marocchino, che deve scontare una pena di cinque anni in Italia, è stato arrestato giovedì mattina alla stazione di Chiasso. Come riporta La Re...
03.07.2021
Ticino

Nell’armadietto della stazione aveva merce rubata per 10mila franchi

Un 26enne georgiano è stato arrestato lo scorso giovedì 24 giugno, poco dopo le 14.30, sulla piazza della stazione ferroviaria di San Gallo. Una pattugli...
01.07.2021
Svizzera

Muore per arresto cardiaco sul tram, per 6 ore nessuno si accorge di nulla

Un uomo di 64 anni è morto lunedì in un tram di Zurigo mentre si recava al lavoro e per diverse ore nessuno si è accorto di niente. "Ha avuto un...
25.06.2021
Svizzera

Pene sospese per i due fratelli che svaligiavano ville in Ticino

Sono stati condannati a pene sospese i due fratelli croati comparsi ieri davanti alla Corte delle assise correzionali di Lugano per rispondere di una serie di furti in Ti...
24.06.2021
Ticino