Svizzera, 23 giugno 2021

Arrestato dopo 60 furti

Un 29enne serbo è finito in manette con l’accusa di aver commesso una sessantina di furti nel canton San Gallo e nei cantoni limitrofi, per una refurtiva del valore complessivo di circa 355'000 franchi.

L’uomo, come si legge in un comunicato odierno della polizia sangallese, ha rubato soprattutto biciclette di valore nonché ruote complete per automobili, che ha poi rivenduto in Serbia.

Il 29enne, che risulta essere residente nel canton San Gallo, è stato arrestato dopo una lunga inchiesta coordinata dal Ministero pubblico del canton San Gallo.


Guarda anche 

Padre e figlia rinvenuti senza vita a Rapperswil-Jona

Un uomo di 54 anni e sua figlia di 12 anni sono stati trovati morti nella loro casa di famiglia lunedì mattina a Rapperswil-Jona (SG). Secondo una prima ricostruzi...
18.10.2021
Svizzera

Medico deve risarcire 50'000 franchi per un'operazione andata male

Nel febbraio 2017, una donna si era presentata all'ospedale di Linth (ZH) con forti dolori alla pancia. Le fu diagnosticata una cistifellea infiammata. Poco dopo, &eg...
08.10.2021
Svizzera

Due medici a processo per un'operazione andata male

Nella primavera del 2017, una donna si è recata al pronto soccros dell'ospedale di San Gallo con forti dolori allo stomaco. I medici le avevano rilevato un'...
02.10.2021
Svizzera

Invade la corsia di contromano e si scontra con un camion, un morto e un ferito

Nella notte tra lunedì e martedì, poco prima delle 2.40, sull'autostrada A3 tra Walenstad e Murg, nel canton San Gallo, un automobilista ha invaso la co...
28.09.2021
Svizzera