Sport, 17 giugno 2021

Italia-Svizzera e quella bomba disinnescata vicino allo Stadio Olimpico

Ieri, nei pressi dell’impianto romano, è scattato un allarme bomba

ROMA (Italia) – Ieri sera, ahinoi, il campo ha parlato e ha emesso il suo verdetto chiaro ed inequivocabile: l’Italia è troppo forte al momento per questa Svizzera. Il 3-0 maturato allo Stadio Olimpico, nel match valido per Euro 2020, è lì a dimostrarlo.
 
 
Ma quella di ieri poteva trasformarsi in una serata tragica: alle 17.40, infatti, vicino allo Stadio Olimpico di Roma è scattato un allarme bomba. L’autobomba in questione si trovava nel quartiere Prati, a pochi chilometri dallo stadio e dove c’erano molti tifosi che transitavano per raggiungere l’impianto stesso.
 
 
A insospettire i passanti sono stati alcuni fili sospetti: la Questura di Roma, che indaga in merito a una vicenda privata, ha chiuso le strade intono a via Tito Spiri e, tramite gli artificieri, hanno disinnescato l’ordigno rudimentale.

Guarda anche 

Il Lugano va, con Bottani in poppa

LUGANO – Evidentemente il KO di Berna è stato solo un episodio. Per carità, perdere in casa dell’YB ci sta, ma è anche vero che la sconfi...
06.12.2021
Sport

L’ex presidente Renzetti: “Paolo, un tecnico emotivo”

LUGANO - L’ex presidente Angelo Renzetti si gode qualche giorno di riposo nella sua Pescara, anche se conta di tornare in Ticino per la sfida odierna fra il Lu...
05.12.2021
Sport

Italia-Inghilterra e la tragedia sfiorata: “A Wembley poteva morire qualcuno”

LONDRA (Gbr) – Se sul campo è finita con la vittoria ai rigori dell’Italia, che poi ha alzato al cielo di Wembley il trofeo di campione d’Europa,...
05.12.2021
Sport

René Higuita, una vita spericolata fra i narcos

René Higuita? Ma sì, quello che inventò il celebre colpo dello scorpione negli Anni Ottanta, un modo inedito di parare che consisteva nel...
03.12.2021
Sport