Mondo, 10 giugno 2021

Ci sono anche due città svizzere nella top ten delle città con la migliore qualità di vita

Ci sono anche due città svizzere nella classifica annuale dell'Economist Intelligence Unit (EIU) delle città più vivibili, pubblicata martedì. Ginevra e Zurigo occupano infatti il 7° e l'8° posto, un risultato che le rende le uniche due città di tutta Europa a figurare nella top ten. Le città europee, si legge nel rapporto dell'EIU, hanno perso notevolmente di attrattiva a causa della pandemia di Coronavirus e nella classifica Vienna, Amburgo e altre città europee sono andate molto peggio che negli anni precedenti. Nuova Zelanda, Giappone e Australia, invece, hanno recuperato terreno.

Quest'anno, il titolo di "World's Most Liveable City" è andato alla città neozelandese di Auckland. L'EIU ha spiegato che il suo successo nel contenere la pandemia del Covid 19 ha dato un contributo significativo a questa posizione. La città giapponese Osaka segue al secondo posto, con Adelaide in Australia al terzo. La capitale della Nuova Zelanda, Wellington, è al quarto posto.

Vienna – al primo posto
nella classifica EIU dal 2018 al 2020 - è scesa al 12° posto. Amburgo è addirittura scesa di 13 posti al 47°. "Otto delle dieci maggiori retrocessioni nella classifica sono città europee", hanno spiegato i redattori.

In particolare, per le città tedesche e francesi, l'EIU cita la "tensione sui sistemi ospedalieri" e l'accompagnamento del "deterioramento delle valutazioni dell'assistenza sanitaria" come la ragione della scarsa performance. La pandemia ha anche avuto un impatto particolarmente forte sul settore culturale e sulla qualità generale della vita in Europa.

Il più grande miglioramento nella classifica è stato registrato dalla capitale delle Hawaii, nel Pacifico: Honolulu ha messo sotto controllo la diffusione del coronavirus in modo particolarmente rapido e quindi è salita di 46 posti nella classifica al 14° posto. La capitale siriana Damasco, invece, rimane la città dove la vita è più difficile a causa della guerra civile in corso, secondo lo studio.

Guarda anche 

A Basilea approvato un salario minimo di 21 franchi

I cittadini di Basilea città hanno approvato domenica l'introduzione di un salario minimo di 21 franchi all'ora. Il controprogetto all'iniziativa "...
14.06.2021
Svizzera

"Rapito e poi picchiato con una pistola puntata alla tempia", prima condanna in una vicenda di droga sfuggita di mano

Assomiglia alla trama di un film la vicenda descritta in una sentenza del tribunale distrettuale di Winterthur (ZH). Come riportato venerdì dal "Tages-Anzeige...
05.06.2021
Svizzera

Rifiutano la sua candidatura di lavoro perchè non ha il permesso di soggiorno, ma lui è svizzero

"La sua candidatura non è stata accettata, perché secondo le sue stesse indicazioni, lei non è in possesso di un permesso di soggiorno o di lavo...
01.06.2021
Svizzera

Zurigo: poliziotti aggrediti a colpi di sassi, bottiglie e fuochi di artificio

La polizia cittadina di Zurigo ha dovuto intervenire la scorsa notta a seguito di numerose segnalazioni di un party illegale a Hasenrain, nel Kreis 9. Giunti sul posto, g...
29.05.2021
Svizzera