Ticino, 30 maggio 2021

Tra 'interrogatori' e opinioni non richieste, "RSI come sei caduta in basso"

*Mail di un lettore alla RSI

Eg.Signori,questa sera siete caduti in basso,e mi avete schifato con la trasmissione sui fatti del Macello di Lugano,doveva essere un'informazione invece caduta in processo. La TV nostrana,se la possiamo chiamare così,infestata da personaggi Italiani,sempre pronti a sputar sentenze sui difetti e fatti altrui,senza curarsi dei fatti propri,e della propria Nazione.

La TV stessa,di stampo socialista,sempre pronta a criticare tutto,come stasera con il Melchionda nel ruolo di inquisitore,ove eseguiva una serie di interrogatori all'indirizzo dei politici della città di Lugano,ma stiamo scherzando? I personaggi che guardano la TV dovrebbero ricevere informazioni di fatti e accadimenti del nostro cantone,non le opinioni di un giornalista di dubbie capacità che si mette a far interrogatori senza addirittura in certi momenti,lasciare il tempo per una replica,ricordo tra l'altro che paghiamo pure un canone,non per nulla a buon
mercato,e dobbiamo sorbirci gli interrogatori del Melchionda ? Ma chi è costui,un Pretore un Giudice ?

Perfino Boas Erez ,e anche quel Paolo Bernasconi,mancava solo il vecovo di Coira poi eravamo al completo. Secondo voi è un sistema corretto di condurre una TV ? Se la città di Lugano con i propri politici ho preso delle decisioni,credo che debbano essere rispettate,o forse la prossima volta lo dovranno chiedere a voi ?

Al massimo la TV cerca di far capire ai propri abbonati,cosa è successo e perché,ma mai si dovrebbe arrogare il diritto di esprimere opinioni,magari cercando aiuto con i Boas Erez,gente interrogata e meravigliata,magari proveniente da Lugano Sud che nulla c'entra con il luogo dei fatti,oppure il fossile citato.

Fate pure leggere questa mia anche all'oreggiatto Luigi Pedrazzini,che ho trovato strano non si sia messo in evidenza. Resto in attesa di riscontro

*note noto alla redazione

Guarda anche 

Finanze cantonali, cifre migliori del previsto

In base al rendiconto intermedio di fine aprile 2021, il Consiglio di Stato ha preso conoscenza dell’andamento delle finanze cantonali. L’aggiornamento delle ...
16.06.2021
Ticino

Tonini regala la sciarpa svizzera a Papa Francesco: "Momento che vale una vita"

*Post Facebook di Stefano Tonini Ci sono momenti che valgono un viaggio. Altri forse addirittura una vita. E penso che il mio di questa mattina con Papa Fra...
16.06.2021
Ticino

Latitante turco arrestato mentre tenta di entrare in Ticino

Un 42enne latitante turco è stato arrestato dalla polizia di frontiera italiana mentre tentava di entrare in Ticino dalla dogana di Pizzamiglio. Si era reso irr...
16.06.2021
Ticino

Cadenazzo, incendio dopo esercitazione militare

La Polizia cantonale comunica che il 15.06.2021, poco prima delle 22, è scoppiato un incendio all'interno di uno stabile in via Monte Ceneri a Cadenazzo. Per c...
16.06.2021
Ticino