Ticino, 28 maggio 2021

È comasco il “fiduciario ticinese” arrestato per una frode fiscale da 21 milioni

Non è ticinese bensì comasco, il fiduciario con studio a Lugano finito in manette l’altroieri in Italia con l’accusa di aver riciclato oltre 21 milioni di euro.

Ieri, nel dare la notizia, tutti i media si sono affrettati a sottolineare la nazionalità dell’indagato, che ha studio in viale Franscini. “Finito in manette fiduciario svizzero” ha ad esempio titolato a caratteri cubitali La Regione, solitamente restia nell’evidenziare la provenienza delle persone indagate.

Ebbene, oggi il Corriere del Ticino scrive che in realtà il “fiduciario luganese” è comasco ed è il
fratello dell’altro principale indagato, già ieri indicato come consulente lombardo.

Ad aver intaccato l’immagine della piazza finanziaria ticinese è quindi, ancora una volta, un cittadino italiano attivo a Lugano e non - come si sarebbe voluto lasciare credere - un ticinese.

I due fratelli arrestati, ricordiamo, sono accusati di aver orchestrato un sistema che avrebbe permesso ad alcuni clienti di sottrarre oltre 21 milioni di euro al fisco italiano. Una parte del denaro sarebbe poi stata utilizzata per atti corruttivi che avrebbero permesso a due diverse aziende italiane di ottenere commesse da 20 milioni l’una.


Guarda anche 

Latitante turco arrestato mentre tenta di entrare in Ticino

Un 42enne latitante turco è stato arrestato dalla polizia di frontiera italiana mentre tentava di entrare in Ticino dalla dogana di Pizzamiglio. Si era reso irr...
16.06.2021
Ticino

Aggressione sessuale alla stazione di Olten: arrestato un migrante

La polizia cantonale solettese ha messo le manette ai polsi dell’uomo che lo scorso 5 giugno, attorno all’una, aveva aggredito sessualmente una giovane donna ...
14.06.2021
Svizzera

Arrestato poco dopo un furto notturno in stazione

Erano circa le 3 del mattino di ieri, giovedì, quando un 30enne eritreo ha commesso un furto con scasso ai danni di un’attività commerciale nella staz...
14.05.2021
Svizzera

Omicida di colore in fuga a Zurigo, un ticinese si preoccupa: “Speriamo non gli facciano del male”

Ha del surreale la testimonianza riportata oggi da Ticinonline in merito all’omicidio avvenuto lunedì mattina attorno alle 9 a Zurigo-Altstetten. Un uomo ...
04.05.2021
Svizzera