Ticino, 28 maggio 2021

È comasco il “fiduciario ticinese” arrestato per una frode fiscale da 21 milioni

Non è ticinese bensì comasco, il fiduciario con studio a Lugano finito in manette l’altroieri in Italia con l’accusa di aver riciclato oltre 21 milioni di euro.

Ieri, nel dare la notizia, tutti i media si sono affrettati a sottolineare la nazionalità dell’indagato, che ha studio in viale Franscini. “Finito in manette fiduciario svizzero” ha ad esempio titolato a caratteri cubitali La Regione, solitamente restia nell’evidenziare la provenienza delle persone indagate.

Ebbene, oggi il Corriere del Ticino scrive che in realtà il “fiduciario luganese” è comasco ed è il
fratello dell’altro principale indagato, già ieri indicato come consulente lombardo.

Ad aver intaccato l’immagine della piazza finanziaria ticinese è quindi, ancora una volta, un cittadino italiano attivo a Lugano e non - come si sarebbe voluto lasciare credere - un ticinese.

I due fratelli arrestati, ricordiamo, sono accusati di aver orchestrato un sistema che avrebbe permesso ad alcuni clienti di sottrarre oltre 21 milioni di euro al fisco italiano. Una parte del denaro sarebbe poi stata utilizzata per atti corruttivi che avrebbero permesso a due diverse aziende italiane di ottenere commesse da 20 milioni l’una.


Guarda anche 

Ragazzo nudo salvato in mare aperto, si scopre che è un evaso: arrestato

OSTIA (Italia) – Dal mare alle manette in un attimo. Era lì, tranquillo e sereno a nuotare nudo in mare aperto, a un miglio dal porto di Ostia, senza preoccu...
10.07.2022
Magazine

Fuggito da un centro di Zurigo, un giovane ricercato per terrorismo arrestato in Croazia

Un cittadino svizzero e croato che la polizia federale sospetta essere un pericoloso terrorista è stato arrestato in Croazia, dopo più di un anno di latitan...
25.04.2022
Svizzera

Arresto cardiaco in aereo: salvato da 4 sanitari a bordo. “Insospettiti da come russava”

VENEZIA (Italia) – Tre infermieri e un’operatrice socio-sanitaria di Chioggia hanno salvato la vita a un 32enne a bordo del volo EasyJet partito da Venezia e ...
17.04.2022
Magazine

Spara al cameriere perchè stufo di aspettare, arrestato mentre cerca di fuggire in Svizzera

Domenica un uomo ha sparato più volte a un giovane cameriere in un ristorante di Pescara, in Italia, perché era arrabbiato per la lunga attesa del second...
12.04.2022
Mondo