Sport, 09 maggio 2021

Lugano brutto e confuso. La serie nera continua

Il Vaduz espugna Cornaredo. Bianconeri ancora sotto tono

LUGANO - Una settimana oltre modo difficile si è conclusa con una sconfitta pernulla inattesa. Il nervosismo di Jacobacci durante la conferenza stampa di venerdì scorso non lasciava presagire nulla di buono: i risultati (assai deludenti) delle ultime giornate non hanno certamente contribuito a mantenere lo stress lontano dal gruppo e in particolare dal Mister. E così, quasi inevitabilmente, è arrivata la quarta sconfitta in cinque partite (la terza consecutiva senza segnare, oltretutto), che potrebbe avere conseguenze pesanti nella corsa all`Europa, traguardo che non si è inventato la stampa ticinese e che i bianconeri hanno ancora nel mirino, anche se adesso la situazione si è
complicata maledettamente. 


Senza Maric e Bottani, le pedine più performanti della squadra, il Lugano già dalle prime battute
ha faticato oltre modo per mettere in difficoltà il penultimo della classe. E al sedicesimo minuto, gli ospiti sono addirittura passati in vantaggio con Cicek. Sino al termine del primo tempo gli uomini di Jacobacci non sono mai riusciti ad impensierire veramente Büchel.


Nella ripresa ci si aspettava una reazione veemente. E invece il Vaduz, che ha rischiato pochissimo, è stato bravo a difendersi ed impedire che il Lugano pareggiasse. Anzi: nel finale ha trovato anche il raddoppio con Schmied. Per i principini tre punti che valgono oro. Lo spareggio o la salvezza diretta sono alla portata.

Guarda anche 

VIDEO – Il Francia-Germania che non ci hanno fatto vedere…

MONACO DI BAVIERA (Germania) – È iniziato con una vittoria l’Europeo dei campioni del mondo in carica, e grandi favoriti per il successo finale: la Fra...
16.06.2021
Sport

Finalmente Eriksen: ecco il suo sorriso dall’ospedale

COPENAGHEN (Danimarca) – Il peggio sembra veramente alle spalle: Christian Eriksen, tre giorni dopo il problema al cuore che ha rischiato di mettere fine alla sua v...
15.06.2021
Sport

Altro dramma a Euro 2020: tifoso inglese cade dagli spalti a Wembley. È grave

LONDRA (Gbr) – Non c’è davvero pace per Euro 2020. Dopo il rinvio dello scorso anno per covid, dopo i vari casi di positività riscontrati in div...
14.06.2021
Sport

“Io sarei pronto ad allenarmi…”

COPENAGHEN (Danimarca) – Ci ha fatto tremare. Ci ha fatto temere il peggio. Le immagini sono state terribili. E in tanti hanno sottolineato che il pronto intervento...
14.06.2021
Sport