Mondo, 22 aprile 2021

Fermato alla frontiera, aggredisce gli agenti con spintoni e morsi

Gli agenti della polizia di frontiera di Ponte Chiasso l’hanno fermato per un controllo. Lui ha reagito dando in escandescenza e scagliandosi contro gli agenti con spintoni e morsi. I due uomini hanno riportato ferite giudicate guaribili in tre e cinque giorni.

Il protagonista dell’aggressione avvenuta martedì è un 26enne gambiano, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Egli – come riportano i siti comaschi - è stato processato
già ieri, con rito direttissimo. Ha patteggiato ed è stato condannato a un anno di reclusione con la sospensione condizionale.

È stato inoltre appurato che il gambiano risultava già destinatario di un decreto di espulsione del prefetto di Padova. Il questore di Como ha disposto la misura alternativa della consegna del passaporto e dell’obbligo di presentazione presso la questura in attesa dell’esecuzione dell’espulsione.

Guarda anche 

Un Giro, grandi incognite. Il favorito è Simon Yates

Non ci sarà Tao Geoghegan Hart, vincitore a sorpresa (e che sorpresa!) lo scorso anno. Niente Giro, ha detto, sarà al Tour de France. E in fondo ness...
04.05.2021
Sport

La SUPSI nomina dei nuovi professori: 4 su 5 sono italiani

Altro che respiro internazionale. La SUPSI assume sempre più un respiro esclusivamente italiano. L’ennesima dimostrazione giunge con l’annuncio da p...
30.04.2021
Ticino

Poliziotto accusato di aver partecipato all'aggressione di un ospite di un centro per richiedenti l'asilo

Tre uomini hanno fatto irruzione in un centro per richiedenti l'asilo a Therwil (BL) senza avere l'autorizzazione il 5 febbraio 2016. Nella struttura hanno chiest...
20.04.2021
Svizzera

Effetti del Covid-19, i sindacati chiedono un Osservatorio sul frontalierato

Convocare l’Osservatorio sul frontalierato per verificare dimensioni e numeri del fenomeno nell’anno del Covid-19. Ad avanzare la richiesta, come riferisce il...
17.04.2021
Ticino