Sport, 18 aprile 2021

Il “piccolo grande” Rappi beffa un fragile Lugano

I sangallesi vincono gara-3 all’overtime e ora per i bianconeri si fa dura

LUGANO - Inutile girarci in giro: questo Lugano ha perso smalto e sicurezza. E pure la verve dei suoi giocatori migliori, ad immagine degli irriconoscibili Heed e Boedker. La sua entrata in materia in questi playoff è sin qui stata incerta e confusa e non è bastato un costante possesso del disco ed una superiorità al tiro per mettere sotto il “piccolo grande” Rappi che con pieno merito ieri sera ha vinto all’overtime gara-3 ed ha messo i bianconeri in una situazione complicata. 

Non compromessa, per carità, ma se questo è il Lugano che avrebbe dovuto essere la mina vagante dei playoff, beh, allora
cominciamo a preoccuparci seriamente. Sì, perché la squadra di Pelletier non riesce più a nascondere la sua fragilità mentale, la pochezza tecnica di alcuni elementi ed un coaching non convincente (anche ieri il tecnico ha insistito sugli stessi blocchi senza mai cambiare in corsa). 

Ma sarebbe davvero ingiusto dimenticare gli enormi meriti dei Lakers che hanno sfoggiato una prestazione solida e concreta, il tutto condita con la super prestazione del portiere Nyffeler, davvero strepitoso. La partita è stata decisa da un tiro di Forrer al 77’ quando il secondo tempo supplementare sembrava inevitabile.

Bravo Rappi! Niente da dire.

Guarda anche 

Il Lugano vince il derby amichevole di Chiasso

CHIASSO - "Sono globalmente soddisfatto della prestazione dei ragazzi. Hanno giocato una buona partita, con intensità e ritmo. Hanno sbagliato qualche qualche...
23.01.2022
Sport

Mercato, dove andrà Alessandro Chiesa? Ambrì Piotta e Ajoie in pole position

LUGANO - Quale futuro per Alessandro Chiesa, ultimo bianconero rimasto della squadra che vinse nel 2006 il settimo titolo, il più bello e rocamboles...
24.01.2022
Sport

“I Giochi sono il massimo. Orgogliosa di partecipare”

LUGANO - Nicole Bullo è un vero monumento dell’hockey ticinese e svizzero, protagonista indiscussa in patria con le Ladies Lugano (otto titoli pi&u...
24.01.2022
Sport

L'Ambrì risale, il Lugano ci crede ancora

AMBRÌ/LUGANO - Grazie alla vittoria contro i grigionesi (3-2) e alla contemporanea sconfitta del Berna a Lugano, ora i leventinesi sono soli al decimo posto. ...
23.01.2022
Sport